Superstock 600 Aragon Qualifiche 1: Russo il più veloce

Gauthier e Nestorovic si riconfermano tra i primi

29 giugno 2012 - 9:54

Riccardo Russo, alfiere del Team Italia FMI, ha chiuso al primo posto le Qualifiche 1 Superstock 600 sul tracciato del MotorLand Aragón di Alcañiz, quinta prova della stagione 2012. Il pilota campano, leader della classifica piloti, è riuscito a precedere quello che è il principale contendente per il titolo di categoria Michael van der Mark (EAB Ten Kate Junior Team) di 363 millesimi grazie al buon crono di 2’06.129. Tutto lascia presagire che in questa lotta al vertice della classifica giocheranno un ruolo importante i due piloti del MTM Racing Team Gauthier Duwelz e Adrian Nestorovic, di nuovo molto veloci dopo le libere della mattinata.

Più staccati e sopra il muro dei due minuti e sette secondi gli altri, a cominciare dalla coppia Kawasaki Goeleven composta da Tony Covena e Christian Gamarino, rispettivamente quinto e sesto a precedere lo svizzero Sebastien Suchet (Honda Team B.S.R.), il francese Christophe Ponsson (Kawasaki MRS), il campione in carica della European Junior Cup Matt Davies (Kawasaki Goeleven) ed il tedesco Marvin Fritz con la ZX-6R Racedays (portata da Joshua Day lo scorso anno al secondo posto finale in classifica).

Ancora attardato Luca Vitali (Team Italia FMI – Yamaha Trasimeno) soprattutto nel confronto con lo “scomodo” compagno di squadra Russo. Il figlio d’arte è undicesimo davanti ad Alex Schacht (Honda Schacht SBK Racing One), a Bastien Chesaux (EAB Ten Kate Junior Team) ed a Nacho Calero (Yamaha Trasimeno). Riccardo Cecchini (Triumph FRT) e Francesco Cocco (Team PATA by Martini Yamaha) hanno concluso invece al sedicesimo e diciottesimo posto, con quest’ultimo che è stato vittima di un problema tecnico a poco più di un quarto d’ora dalla fine del turno.

Superstock 600 European Championship 2012
MotorLand Aragon, Classifica Qualifiche 1

01- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – 2’06.129
02- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.363
03- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.506
04- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.653
05- Tony Covena – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.060
06- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.476
07- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 1.661
08- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.683
09- Matt Davies – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.740
10- Marvin Fritz – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 1.741
11- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 1.836
12- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 1.977
13- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 2.090
14- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.288
15- Corey Snowsill – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.695
16- Riccardo Cecchini – FRT – Triumph Daytona 675 – + 2.802
17- Mircea Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 2.809
18- Francesco Cocco – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 3.011
19- Mathieu Marchal – Garnier Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.302
20- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 3.880
21- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 3.898
22- Koen Zeelen – Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 3.931
23- Richard De Tournay – FP Racing – Kawasaki ZX-6R – + 4.107

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fim cev repsol

CEV, il calendario 2020: Doppio round in Portogallo, entra Misano

can oncu supersport

Nuove sfide: Dalla Moto3, Can Öncü approda in World Supersport

Toprak, Yamaha

Andrea Dosoli: “Visto? Toprak è già veloce anche con Yamaha”