31 Agosto 2013

Superstock 1000 Nurburgring Prove 2: Barrier precede Canepa

Ultima sessione di prove libere con sempre Barrier 1°

Nella primissima mattinata (semaforo verde alle 8:15) del sabato i protagonisti della Superstock 1000 FIM Cup sono tornati in pista al Nurburgring per la conclusiva mezz’ora di prove libere che ha riproposto al comando della classifica il Campione in carica e leader del campionato Sylvain Barrier. Autore ieri in sella della BMW HP4 preparata da Feel Racing della pole position provvisoria in 1’59″434, il pilota francese imbattuto da quattro gare a questa parte si è riconfermato in cima al monitor dei tempi riuscendo a fermare i cronometri sull’1’59″011, sufficiente per distanziare di 362/1000 Niccolò Canepa, secondo con l’unica Ducati 1199 Panigale R del Barni Racing Team complice l’assenza dello sfortunatissimo Eddi La Marra.

Il pilota genovese, distanziato di 36 punti da Barrier in campionato, cercherà domani in gara di tenere aperti i giochi nella corsa alla FIM Cup, proposito ribadito da un altro protagonista della serie under-26 come Jeremy Guarnoni, terzo con la MRS Kawasaki a 466/1000 dalla vetta e vincitore al ‘Ring nell’Europeo Superstock 600 2010. Scorrendo la classifica si conferma ad alti livelli Marco Bussolotti, buon quarto con la BMW S1000RR iscritta dal Rider Promotion by Team Trasimeno, seguito nell’ordine da Ondrej Jezek (sul podio quest’anno ad Imola con la Panigale del SK Energy Racing Team), Leandro Mercado, Christoffer Bergman e Lorenzo Savadori, ottavo dopo aver accusato un problema tecnico alla propria Kawasaki Ninja ZX-10R ieri nel corso delle qualifiche ufficiali.

Con distacchi superiori al 1″, gli altri nostri portabandiera sono costretti ad inseguire: Fabio Massei è 13°, Alessandro Andreozzi 14°, chiude 17° Simone Grotzkyj Giorgi con Alberto Butti in 25esima posizione. Alle 11:45 il secondo turno di prove ufficiali che determinerà lo schieramento di partenza della gara in programma domani a partire dalle 10:30.

Superstock 1000 FIM Cup 2013
Nürburgring, Classifica Prove Libere 2

01- Sylvain Barrier – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 – 1’59.011
02- Niccolò Canepa – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.362
03- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.466
04- Marco Bussolotti – Rider Promotion by Team Trasimeno – BMW S1000RR – + 0.759
05- Ondrej Jezek – SK Energy Fany Gastro – Ducati 1199 Panigale R – + 0.777
06- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 0.802
07- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.935
08- Lorenzo Savadori – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.121
09- Matthieu Lussiana – Team ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 1.136
10- Romain Lanusse – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.263
11- Greg Gildenhuys – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 – + 1.660
12- Marc Moser – Triple M by Ducati Frankfurt – Ducati 1199 Panigale R – + 1.852
13- Fabio Massei – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 1.920
14- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.355
15- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 2.691
16- Christophe Ponsson – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.706
17- Simone Grotzkyj Giorgi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.768
18- Robert Muresan – H-Moto Team – BMW S1000RR – + 3.233
19- Lucas Ockelfelt – EdgeZone Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.355
20- Sebastien Suchet – Team BSR – Honda CBR 1000RR – + 3.876
21- Jaroslav Cerny – SK Energy Fany Gastro – Kawasaki ZX-10R – + 4.188
22- Eeki Kuparinen – Motomarket Racing – BMW S1000RR – + 4.222
23- Marc Neumann – Neumann Racing Team – BMW S1000RR – + 4.800
24- Jonathan Crea – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 4.878
25- Alberto Butti – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 5.204
26- Marc Buchner – HPC Power Suzuki Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.689
27- Karel Pesek – BMW Motorrad Czech Republic – BMW S1000RR – + 6.086

Servizio Fotografico: Diego De Col

Lascia un commento