8 Aprile 2012

Superstock 1000: buon 5° posto per Bryan Staring ad Imola

L'australiano ben figura con la Kawasaki Pedercini

Reduce dalla strepitosa prestazione (10° in Gara 1) sul tracciato di casa a Phillip Island nel Mondiale Superbike in sostituzione dell’infortunato Leandro Mercado, Bryan Staring si è calato nuovamente nella dimensione della Superstock 1000 FIM Cup, ben figurando nel round d’esordio stagionale all’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola.

Il talentuoso pilota australiano, alla seconda stagione “europea” dopo una serie di prestigiosi titoli conseguiti in madrepatria (campione nazionale Superbike, Supersport, 125 e della Kings of Wanneroo), ha concluso al quinto posto in gara dopo qualche problema di troppo incontrato nelle qualifiche, riuscendo a portare in alto la Kawasaki Ninja ZX-10R preparata dal Team Pedercini.

“Il mio quinto posto è un risultato molto buono, specialmente se consideriamo i problemi che abbiamo avuto durante le prove e le qualifiche“, spiega Ben Spies. “Ho conquistato dei punti per la classifica e questo mi ha fatto molto piacere. Inoltre ora abbiamo una buona base sulla quale poter lavorare in vista delle prossime gare.

Devo ancora trovare il giusto feeling con la mia moto e sono sicuro che presto potremo ottenere qualche buon risultato. Grazie alla mia squadra che ha lavorato molto bene per l’intero weekend“.

Lascia un commento