Supersport: Sofuoglu e Laverty pronti ad un nuovo confronto

A Misano tappa importante per le sorti della classifica

23 giugno 2010 - 3:08

Dopo un mese di sosta la Supersport torna in pista con la prospettiva di vivere un nuovo confronto tra Kenan Sofuoglu ed Eugene Laverty, rispettivamente primo e secondo nella classifica di campionato con 6 punti di vantaggio a favore del Campione del Mondo 2007. Proprio il pilota del team Ten Kate Honda si è detto fiducioso di potersi confermare su questi livelli, grazie alla vittoria del Miller Motorsports Park dove è stato assoluto dominatore in gara.

Abbiamo provato delle novità ad Assen settimana scorsa, in particolare riguardanti l’elettronica. Le condizioni del tracciato non erano le migliori, ma sono riuscito a viaggiare con i tempi da qualifica. Non siamo ancora a posto nel controllo di trazione, ma dopo Misano proveremo di nuovo a Imola e spero risolveremo lì questi problemi. Il mio obiettivo adesso è di ottenere un’altra vittoria per mantenere lo “slancio” in campionato: io proverò a vincere, anche se il podio non è certo un risultato da buttare“.

Ha invece provato a Silverstone Eugene Laverty che lo scorso anno a Misano Adriatico contese a Cal Crutchlow la vittoria fino all’ultimo giro.

Misano è un circuito che mi piace, sono andato sempre forte qui con qualsiasi moto, Supersport o 250 da Gran Premio. E’ uno dei miei tracciati preferiti, e spesso questo fa la differenza perchè ti presenti al weekend di gara con un atteggiamento positivo. Penso che là davanti saremo sempre in tre, io, Sofuoglu e Lascorz, anche se Chaz Davies sta cominciando a ottenere risultati costanti. Io punto a vincere e a togliere un pò di punti a Sofuoglu per il campionato: molto semplice la mia tattica da spiegare…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea può fare la differenza anche ad Aragon?

Superbike, Alex Lowes

Superbike: Test Aragon giorno 2, tempi alle 13:30 Il guizzo di Alex Lowes

locatelli supersport aragon

Supersport: Andrea Locatelli, un giorno di test per preparare Aragón