Supersport: prima “doppietta” per la Kawasaki nel WSS

Con Sofuoglu e Foret raggiunto uno storico traguardo

9 marzo 2012 - 0:43

Che sia l’anno buono per rivedere una Kawasaki iridata nel Mondiale Supersport? Stando ai responsi del round inaugurale di Phillip Island, le premesse ci sono tutte, non soltanto per la vittoria del rientrante Kenan Sofuoglu, alla 18esima affermazione personale in carriera, la prima da portacolori Kawasaki DeltaFin Lorenzini.

In Australia la casa di Akashi, per la prima volta nella storia, ha realizzato una “doppietta” con Kenan Sofuoglu 1° e Fabien Foret, ai comandi di una Ninja ZX-6R preparata dal team Kawasaki Intermoto Step, 2° sul traguardo.

Non era mai successo nel Mondiale Supersport, consentendo così alla “verdona” di raggiungere quota 11 vittorie, pareggiando i conti con la Ducati.

Va detto che la Kawasaki non vinceva il round d’esordio stagionale nel mondiale Supersport addirittura dal 1999, all’epoca ad opera di Iain MacPherson, per anni protagonista della categoria.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tom Sykes, BMW

Superbike: Tom Sykes “Battere la Kawasaki sarà difficile”

oschersleben superbike

Superbike: Ritorno in Germania, nel 2020 tappa a Oschersleben

ARRC

ARRC 2020: svelato il calendario con 7 round