Supersport Nurburgring Qualifiche 2: la pole va a Laverty

Secondo Sofuoglu seguito da Parkes e Fujiwara

4 settembre 2010 - 13:07

Quinta pole in stagione per Eugene Laverty, pilota dell’Ulster con passaporto irlandese alla sua stagione completa con il team Honda Parkalgar nel mondiale Supersport. Il più piccolo dei tre fratelli Laverty non è stato a guardare l’estrema competitività del suo rivale per il titolo Kenan Sofuoglu (Honda Ten Kate), facendo segnare il miglior tempo nel momento più importante delle due giornate di prova, ovvero nel secondo turno di qualifica.

Grazie al crono di 1’58.415, ben lontano dal record fatto segnare lo scorso anno da Cal Crutchlow, il pilota di Ballymena ha preceduto dunque il diretto sfidante per il campionato Sofuoglu di 142 millesimi, con i due piloti seguiti a distanza ravvicinata dalla coppia Kawasaki Motocard.com (con in ordine di arrivo Broc Parkes e Katsuaki Fujiwara), a completare la prima fila.

Il quinto posto invece va al britannico Gino Rea (Honda Intermoto), che guida un gruppetto di piloti abbastanza attardati quanto a performance rispetto ai primi quattro, e composto inoltre dallo spagnolo David Salom (Triumph ParkinGO BE-1), dal transalpino Fabien Foret (Kawasaki Lorenzini by Leoni), e dai due italiani Michele Pirro (Honda Ten Kate) e Massimo Roccoli (Honda Intermoto).

A quattro decimi da quest’ultimo, in decima posizione, troviamo l’australiano Mark Aitchison (Honda Kuja Racing), sensazionale interprete di una moto che, prima di lui, non aveva regalato risultati di rilievo. Si segnala il problema tecnico occorso a Chaz Davies (Triumph BE-1 ParkinGO), che non ha permesso all’inglese di fare meglio di una sedicesima posizione, e la caduta per il sudafricano Ronan Quarmby nelle battute finali alla curva 6. Il pilota Interfile TyresinTransit Team Honda (team emanazione di Ten Kate per poter far fare esperienza al giovane centauro) partirà domani dalla tredicesima casella dello schieramento.

Supersport World Championship 2010
Nurburgring, Classifica complessiva Qualifiche

01- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – 1’58.415
02- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.142
03- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.202
04- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.239
05- Gino Rea – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 0.695
06- David Salom – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 0.862
07- Fabien Foret – Team Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 0.959
08- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.966
09- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.077
10- Mark Aitchison – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 1.480
11- Robbin Harms – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 1.619
12- Matthieu Lagrive – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 1.695
13- Ronan Quarmby – Interfile TyresinTransit Team – Honda CBR 600RR – + 1.717
14- Roberto Tamburini – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.745
15- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 1.798
16- Chaz Davies – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 2.011
17- Vittorio Iannuzzo – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 2.779
18- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.355
19- Christian Iddon – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 3.654
20- Bastien Chesaux – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 4.332
21- Imre Toth – Team Toth – Honda CBR 600RR – + 5.379

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Supersport Cluzel

Supersport, prove Argentina: Cluzel è impressionante, Gonzalez insegue

Superbike, Toprak

Superbike Argentina Prove 2: Super Toprak, adesso chi lo prende?

Superbike, Toprak

Superbike Argentina, prove 1: Toprak davanti, Redding e Rea inseguono