Supersport Miller Qualifiche 2: terza pole per Kenan Sofuoglu

Record della pista, secondo in griglia Eugene Laverty

30 maggio 2010 - 21:00

Una seconda e decisiva sessione di qualifiche per la Supersport al Miller Motorsports Park risolta soltanto nel finale. A otto minuti dalla bandiera a scacchi Kenan Sofuoglu arriva a siglare il nuovo record sul giro in 1’51″281, ribassando di oltre 1″ il proprio riferimento di ieri, inavvicinabile per tutti a cominciare da Eugene Laverty, che sembrava sicuro della pole position. Successivamente l’irlandese del team Parkalgar Honda è riuscito ad arrivare a pochi centesimi dall’ex iridato, grazie ad un ottimo 1’51″363, ma non sufficiente per partire davanti a tutti domani in gara, riproponendo sostanzialmente i valori in campo del mondiale e della corsa a Salt Lake City dello scorso anno.

Per Kenan Sofuoglu è la decima pole in carriera, terza stagionale dopo Assen e Monza, determinato a tornare sul gradino più alto del podio in una contesa dal pronostico apertissimo. Joan Lascorz e tutto il team Kawasaki Provec Motocard.com ha recuperato, tanto da trovarlo in 3° posizione in griglia giusto davanti a Katsuaki Fujiwara a completare la prima fila dello schieramento.

Non è riuscito in questo intento Michele Pirro, veloce nella mattinata, settimo in griglia preceduto anche dalle Triumph Daytona del BE1 Racing affidate a David Salom e Chaz Davies, con l’idolo di casa Jason DiSalvo scivolato invece in decima posizione alle spalle di Fabien Foret (Kawasaki Lorenzini by Leoni) e della Honda di Robbin Harms.

Tredicesimo Massimo Roccoli, Honda Intermoto Czech, ancora non al meglio dopo il brutto volo di Kyalami. Regolarmente qualificata Melissa Paris, anche se con uno svantaggio intorno ai 7″ dalla pole, con le tre wild card nelle ultime quattro posizioni: lei 19°, Tyler Odom 16°, Jason Farrell 18°. Nel corso della sessione sono invece caduti Alexander Lundh e Matthieu Lagrive, senza alcuna conseguenza sul piano fisico in vista della gara di domani.

Supersport World Championship 2010
Salt Lake City, Classifica complessiva Qualifiche

01- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’51.281
02- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.082
03- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.180
04- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.250
05- David Salom – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 0.375
06- Chaz Davies – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 0.516
07- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.648
08- Fabien Foret – Team Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 0.752
09- Robbin Harms – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 0.967
10- Jason DiSalvo – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 1.006
11- Gino Rea – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.027
12- Matthieu Lagrive – ParkinGO Triumph BE1 Triumph – Daytona 675 – + 1.667
13- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.723
14- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.091
15- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 2.202
16- Tyler Odom – Erion Racing – Honda CBR 600RR – + 3.266
17- Bastien Chesaux – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 3.937
18- Jason Farrell – Indy Superbikes.com – Kawasaki ZX-6R – + 6.033
19- Melissa Paris – MPH Racing – Yamaha YZF R6 – + 7.130

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Ducati

Superbike, la Ducati a Portimao si affida all’aerodinamica

Superbike, Scott Redding

Scott Redding tra Superbike e MotoGP: una ‘bomba’ nel box Ducati

Superbike, Yamaha

Superbike: Yamaha corre ai ripari, c’è un problema motori come in MotoGP?