Supersport: Michele Pirro fiducioso per Salt Lake City

La sua Honda dovrebbe esser competitiva a Miller

27 maggio 2010 - 5:17

Quarto a Monza, quarto a Kyalami. Il momento per Michele Pirro di tornare sul podio è quello giusto, dopo un paio di gare difficili ed una lenta, ma progressiva, risalita in classifica. Con la Honda del team Ten Kate spera di cogliere una prestazione autorevole al Miller Motorsports Park, circuito favorevole alla sua CBR 600RR che ha già avuto modo di scoprire lo scorso anno.

Dopo la caduta nelle prove di Kyalami mi sento bene, penso sarò a posto per Salt Lake City“, afferma Michele Pirro. “Qui ho corso lo scorso anno, è un circuito che mi piace dove spero in un buon risultato, anche perchè a Miller Kenan (Sofuoglu) ha vinto nel 2009.

Dovrebbe essere una pista favorevole per la Honda e le nostre moto adesso vanno bene. Dopo le gare di Monza e Kyalami adesso sono felice, dopo i problemi dell’inizio di stagione“.

Lo scorso anno Michele Pirro chiuse all’ottavo posto la gara di Salt Lake City, rimontando dalla dodicesima posizione nello schieramento di partenza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Ducati

Superbike, la Ducati a Portimao si affida all’aerodinamica

Superbike, Scott Redding

Scott Redding tra Superbike e MotoGP: una ‘bomba’ nel box Ducati

Superbike, Yamaha

Superbike: Yamaha corre ai ripari, c’è un problema motori come in MotoGP?