Supersport: Michele Pirro deluso dall’epilogo di Misano

Un errore lo mette fuori gioco dopo la pole del sabato

29 giugno 2010 - 2:36

Poteva essere una grande giornata quella di domenica per Michele Pirro a Misano Adriatico, ma un errore nel corso del quarto giro l’ha tolto di scena. Scattato dalla pole position, il pilota del team Ten Kate Honda è arrivato lungo all’ingresso dell’ultima curva impattando con il retrotreno della CBR 600RR di Gino Rea davanti a sè, chiudendo così nel peggiore dei modi in weekend, fino a quel momento, decisamente positivo.

Comprensibile il dispiacere del pilota di San Giovanni Rotondo che ha prontamente chiesto scusa al suo più giovane collega. “Penso che sarebbe stato possibile conquistare un podio, la mia moto era competitiva e la scelta delle gomme era quella giusta. Mi dispiace davvero per l’incidente con Gino Rea, per lui e per tutti i miei tifosi che sono venuti qui a seguirmi.

Non stavo cercando il sorpasso, sono semplicemente arrivato troppo lungo e mi son toccato con lui. A parte questo il weekend è stato positivo a cominciare dalla pole position del sabato.

Adesso proviamo a Imola e possiamo prepararci alla prossima tappa di Brno dove necessariamente dobbiamo aspettarci una gara migliore di questa“.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

locatelli supersport aragon

Supersport: Andrea Locatelli, un giorno di test per preparare Aragón

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Capisco bene la moto, mi parla”

pirro motogp

MotoGP, Michele Pirro: “In Austria per aiutare Ducati e dare gas”