Supersport: Kenan Sofuoglu “Bella vittoria, weekend difficile”

Conferma la testa della classifica dopo Salt Lake City

31 maggio 2010 - 21:21

Il fine settimana di Kenan Sofuoglu al Miller Motorsports Park non era iniziato nel migliore dei modi, ma insieme al team Ten Kate Honda nell’arco di 24 ore è riuscito a risolvere la situazione: pole position, ma soprattutto la vittoria in gara, la seconda stagionale e 16° in carriera in Supersport. Un risultato che conferma la striscia di podi consecutivi (non è mai sceso dall’esordio stagionale di Phillip Island) e la testa della classifica di campionato a quota 142, adesso 6 di vantaggio su Eugene Laverty.

Devo dire che è stato un fine settimana difficile e abbiamo avuto non pochi problemi venerdì“, ammette Kenan Sofuoglu. “La squadra ha lavorato duramente e siamo stati in grado di ottenere la pole position, davvero sorprendente.

Per tutto il week-end ero determinato a vincere, e dopo che sono riuscito a passare Laverty ho iniziato a imprimere il mio ritmo e la vittoria è arrivata. Sono molto contento, non ci resta che confermarci a Misano dove l’obiettivo è lo stesso“.

Kenan Sofuoglu vinse a Salt Lake City anche lo scorso anno, anche se nel 2009 ci riuscì soltanto con un sorpasso azzardato all’ultimo giro proprio su Eugene Laverty.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Ana Carrasco

Ana Carrasco, il ritorno della guerriera: “Se cadi sette volte, rialzati otto”

Superbike, Tom Sykes

Superbike, Tom Sykes impaziente “BMW deve dirmi adesso se andiamo avanti”

locatelli supersport

Supersport: Andrea Locatelli, la cinquina storica da fuga iridata