Supersport: Jack Kennedy verso il completo recupero

In gara a Phillip Island dopo un brutto volo nei test

17 marzo 2014 - 0:17

Al Phillip Island Grand Prix Circuit Jack Kennedy, irlandese già vice-Campione British Supersport alla sua seconda stagione completa nel Mondiale di categoria, è stato artefice di una vera e propria impresa.

Caduto nei Test ufficiali pre-evento, il portacolori del team CIA Insurance Honda ha rimediato una frattura alla caviglia destra. Nonostante questo infortunio, 6 giorni più tardi, Kennedy è stato in grado di salire in sella alla Honda CBR 600RR #4 nel Warm Up e, rientrando nel 107 %, da regolamento è stato ammesso alla gara.

Costretto al ritiro con il motore in fumo della propria Honda, Kennedy ora sta proseguendo il programma di recupero per esser al meglio della forma fisica tra due settimane al Motorland Aragón di Alcañiz, teatro del secondo appuntamento stagionale.

Nei giorni scorsi il forte pilota irlandese ha finalmente potuto camminare senza l’ausilio delle stampelle, segno che il completo recupero è ormai dietro l’angolo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Eugene Laverty su di giri: “Dopo la pausa torno a giocarmi il podio”

Walderstown fatale a Darren Keys

Tom Sykes, un altro podio: “BMW, la crescita è impressionante”