Supersport Imola Qualifiche 2: pole position per Sofuoglu

Il rivale Laverty è secondo, terzo posto per Pirro

25 settembre 2010 - 13:07

Tempi bloccati per quanto riguarda la classifica Supersport al termine del secondo turno di qualifiche sul circuito di Imola. A causa della pioggia scesa durante la Superpole precedentemente disputata, l’asfalto non è stato in condizioni di asciutto tale da permettere ai piloti di abbassare i riferimenti cronometrici. La pole, per la quarta volta in questa stagione, va quindi al leader della classifica a Kenan Sofuoglu (Honda Ten Kate), il quale nella giornata di ieri ha fatto segnare un best crono di 1’52.397. Il pilota turco condividerà la prima fila con lo sfidante per il titolo Eugene Laverty (Honda Parkalgar), col compagno di squadra Michele Pirro e con il giapponese Katsuaki Fujiwara (Kawasaki Provec Motocard.com).

La seconda fila dello schieramento, per la gara in programma domani, si aprirà con Chaz Davies (Triumph ParkinGO BE-1), seguito dall’australiano Broc Parkes (Kawasaki Provec Motocard.com) e dal pilota di casa Massimo Roccoli (Honda Intermoto), che in questo caso fa meglio del compagno di squadra Gino Rea, quest’ultimo nono e preceduto dall’australiano Mark Aitchison. L’australiano della squadra Honda Kuja Racing sta continuando a dimostrare tutto il suo talento, e a mantenere nella top 10 la compagine italiana.

Per quanto concerne gli altri nostri portacolori c’è la tredicesima posizione di Cristiano Migliorati, wild card con il team Kawasaki Puccetti Racing e futuro coordinatore del Team Italia (progetto promosso da FMI per i piloti dello “Stivale”), mentre l’ex pilota Superbike Vittorio Iannuzzo (Triumph BE-1 Parkingo) è diciassettesimo, preceduto dal giovane Roberto Tamburini (Yamaha Bike Service Racing Team).

Diciannovesimo posto invece per Gianluca Vizziello (Honda Velmotor 2000), seguito da Alessio Palumbo (Kawasaki Puccetti Racing) e da Giuseppe Barone (Yamaha RCGM 2B Corse). Non qualificato invece Mauro Goffi, pilota Honda Kuja Racing, chiamato in sostituzione di Danilo Dell’Omo.

Supersport World Championship 2010
Imola, Classifica complessiva Qualifiche

01- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate – Honda Honda CBR 600RR – 1’52.397
02- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.882
03- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.936
04- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.144
05- Chaz Davies – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 1.326
06- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.401
07- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.470
08- Mark Aitchison – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 1.584
09- Gino Rea – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.737
10- David Salom – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 1.879
11- Matthieu Lussiana – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 1.988
12- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.003
13- Cristiano Migliorati – Puccetti Racing Kawasaki Italia – Kawasaki ZX-6R – + 2.050
14- Fabien Foret – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 2.268
15- Robbin Harms – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 3.204
16- Roberto Tamburini – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.497
17- Vittorio Iannuzzo – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 3.594
18- Ronan Quarmby – Interfile TyresinTransit Team – Honda CBR 600RR – + 3.740
19- Gianluca Vizziello – Velmotor 2000 – Honda CBR 600RR – + 3.828
20- Alessio Palumbo – Puccetti Racing Kawasaki Italia – Kawasaki ZX-6R – + 5.209
21- Giuseppe Barone – RCGM 2B Corse – Yamaha YZF R6 – + 5.828
22- Bastien Chesaux – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 6.381
23- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 7.078
24- Imre Toth – Team Toth – Honda CBR 600RR – + 7.369
25- Eduard Blokhin – Rivamoto – Yamaha YZF R6 – + 12.854
26- Mauro Goffi – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 14.305

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu

Superbike, Jonathan Rea: “Nulla da perdere”. Toprak: “Voglio vincere”

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Razgatlioglu manca il tris: problemi tecnici in gara-2

Superbike, Jonathan Rea

Toprak perfetto ma ecco perchè Rea tiene la Superbike ancora in ballo