Supersport Navarra

Supersport, gara 2 Navarra: Aegerter allunga, Bernardi ancora 3°

Il copione non cambia in Gara 2, fermata però da una bandiera rossa: Aegerter allunga in classifica, Odendaal e Bernardi ancora a podio

22 agosto 2021 - 13:55

A Navarra la Supersport continua ad avere un unico padrone. Dominique Aegerter non fa sconti e come in Gara 1 mette in scena una rimonta che lo porta fino alla 7° vittoria stagionale allungando ulteriormente in classifica. Odendaal ci ha provato ancora, ma non è bastato per contenere lo svizzero che adesso allunga a +48 nel mondiale.

Assente Manuel Gonzalez

Rispetto a gara 1, la Supersport ha perso Manuel Gonzalez, dichiarato unfit in seguito alla caduta in curva 9. Scala così di una posizione Odendaal, che come ieri conquista la leadership fin dalle prime battute. Il sudafricano prova anche a fuggire, complici continue scaramucce dietro lui, e accumula un piccolo margine sui rivali.

Stesso copione di Gara 1

Aegerter si ritrova ancora nel gruppo, ma come ieri riesce a districarsi fino a ricucire il divario con Odendaal. Si è tornati così al copione del sabato, con continui sorpassi e contro sorpassi tra i due. Dopo averlo studiato un po’, Aegerter però è riuscito a portare a termine l’attacco decisivo e accumulare metri di sicurezza importanti.

La bandiera rossa ferma tutto

La fuga dello svizzero è stata interrotta solo da una bandiera rossa in seguito a una caduta in curva 1. Con 6 giri ancora da disputare, la Supersport ha visto così Gara 2 volgere al termine con i risultati congelati. Aegerter e Odendaal condividono così il podio nuovamente con Bernardi, bravo a farsi largo nelle battute iniziali in un gruppo denso e decisamente combattivo.

Ancora bene Caricasulo

4° Caricasulo, che continua a ben figurare con il nuovo team Motoxracing, poi Cluzel e Oettl. Tuuli 7° davanti a Jespersen, nelle posizioni da podio a inizio gara. Top 10 per De Rosa e Brenner (anche per lui apparizioni nel gruppo di testa nei primi giri). A punti anche Sanchis, Bergman, Fuligni, valle e Gutierrez Iglesias.

Il resto della classifica

Gli altri italiani: Taccini 18°, Manfredi, Fabrizio e Montella a seguire. Scivolano Krummenacher e Oncu (con il secondo colpevole dell’incidente), doppia caduta per Hendra Pratama. A terra anche Gomez, che ha provocato la bandiera rossa, fuori anche Okubo e Montero Huerta.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Scott Redding in Catalunya

Superbike, Scott Redding: “Mi sento in colpa per il sorpasso a Bassani”

Superbike, Razgatlioglu contro Rea

Superbike, sfortuna Razgatlioglu: cosa è successo alla Yamaha R1

Ducati, Superbike

Ducati, è un sabato da impazzire: doppietta MotoGP e tripletta Superbike