Supersport: Eugene Laverty insegue il poker di successi

Vuole la quarta vittoria consecutiva a Miller

22 maggio 2010 - 4:47

La tappa di Salt Lake City della Supersport potrebbe essere l’occasione giusta del sorpasso in campionato per Eugene Laverty, all’inseguimento della leadership, ma anche della quarta vittoria consecutiva per una striscia inaugurata con l’affermazione di Assen a cui ha dato seguito al dominio di Monza e Kyalami.

Il portacolori Parkalgar Honda è fiducioso di ben figurare al Miller Motorsports Park, tracciato dove lo scorso anno salì sul podio e dove la sua CBR 600RR potrebbe rivelarsi estremamente competitiva.

Sono molto impaziente per Salt Lake City e Misano“, afferma il pilota di nazionalità irlandese. “Ho vinto le ultime tre gare e adesso vado su due tracciati che mi piacciono molto dove ho fatto bene nel 2009. Penso che in America sarà una gara più dura di Kyalami, Joan (Lascorz) sarà di nuovo in bagarre e Kenan (Sofuoglu) è un avversario molto duro da battere, basti pensare al sorpasso che ha fatto lo scorso anno, fuori dal controllo. Certo, potrebbe essere una gara emozionante, ma io sinceramente preferisco quando prendo, vado in fuga e negli ultimi giri possono godermi il panorama…

Laverty ed il team Parkalgar Honda al completo passeranno un pò di giorni di relax a Las Vegas, sperando di non perdere tutto il budget stagionale alla slot machine…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

melandri superbike

Superbike, Melandri solo 19°: “Al momento guido davvero male”

Superbike, Toprak

Superbike, Scott Redding ha un nuovo rivale “Toprak frena come un animale”

Superbike, Loris Baz

Superbike Portimao: Loris Baz un lampo in FP2, Jonathan Rea super ritmo