Supersport: Davies e la Triumph restano 4° nel mondiale

Ancora un quarto posto al Miller Motorsports Park

3 giugno 2010 - 4:17

Al podio di Kyalami la Triumph con Chaz Davies ha fatto seguire il quarto posto al Miller Motorsports Park. Una gara particolarmente difficile per il pilota britannico, che ha dovuto correre sulla difensiva per resistere agli attacchi di 3/4 piloti alle sue spalle in sella alle moto 4 cilindri, più veloci sul rettilineo da oltre 1 kilometro di Tooele. Stringendo i denti l’ex vincitore della 200 miglia di Daytona è riuscito a portare a casa un prezioso quarto posto, il terzo in una stagione dove ha sempre preso punti.

Sono molto soddisfatto di questo risultato, è stata una guerra tenere dietro tutto il gruppo, ma alla fine ce l’ho fatta“, spiega Chaz Davies. “Il mio motore ha sofferto oggi di un calo prestazionale, ciò non mi consentiva di esprimere una grande velocità. Così per rimanere in testa al gruppetto ho dovuto forzare molto le staccate, perdendo contatto con i primi. Questi 13 punti mi consentono di rafforzare il mio quarto posto in classifica mondiale“.

Buona rimonta invece per David Salom, settimo sul traguardo, mentre il bilancio resta al di sotto le aspettative per gli altri due piloti dello squadrone Triumph BE1.

Matthieu Lagrive, influenzato, non è andato oltre la 12° posizione, preceduto anche dal compagno di squadra Jason DiSalvo (11°) che dopo un buon avvio di week-end ha faticato in gara sul circuito di casa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Ducati

Superbike, la Ducati a Portimao si affida all’aerodinamica

Superbike, Scott Redding

Scott Redding tra Superbike e MotoGP: una ‘bomba’ nel box Ducati

Superbike, Yamaha

Superbike: Yamaha corre ai ripari, c’è un problema motori come in MotoGP?