Supersport: Bol d’Or sfortunato per Matthieu Lagrive

Il pilota francese della Triumph ha conquistato la pole

15 settembre 2010 - 3:09

L’esperto pilota francese Matthieu Lagrive, portacolori del team ufficiale ParkinGO Triumph BE1 nel World Supersport, ha preso parte lo scorso fine settimana alla 74° edizione del Bol d’Or, tradizionale classica dell’Endurance sul circuito di Nevers Magny Cours.

Già vincitore quattro volte nel recente passato (2004, 2005, 2006 e 2008 con la Suzuki della S.E.R.T.), Lagrive ha corso con la BMW S1000RR del BMP Elf 99 Racing Team, squadra di Michael Bartholemy all’esordio nell’Endurance in questa stagione.

Il pluricampione del mondo delle corse di durata si è rivelato, a suo solito, velocissimo, tanto da ottenere venerdì la Superpole.

In gara Lagrive insieme ad Erwan Nigon e Sebastien Gimbert ha condotto a lungo la corsa prima di un problema che l’ha fatto retrocedere al 2° posto. Purtroppo a cinque ore dalla bandiera a scacchi una caduta ha tolto di scena Lagrive, mandando in archivio un Bol d’Or sfortunato nell’epilogo.

Adesso Matthieu si appresta a correre nella Supersport a Imola il prossimo 26 settembre, cercando con la sua Triumph Daytona 675 di salire sul podio e guadagnare posizioni in classifica dove, attualmente, è 10° a pari punti con il connazionale Fabien Foret.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Mandalika

Superbike: Gran finale, a che punto è il Mandalika Street Circuit?

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: il salto nel vuoto con BMW

Superbike BMW

Superbike, BMW cala gli assi: Baz e Laverty UFFICIALI nel 2022