Supersport 300 A Jerez debutto nel Mondiale per due campioni australiani

A Jerez debutteranno nel Mondiale Supersport 300 Reid Battye e Tommy Edwards, campioni australiani rispettivamente nella SSP300 e nella Yamaha R3 Cup.

13 ottobre 2017 - 15:26

L’ultimo round stagionale del Mondiale Supersport 300 si svolgerà a Jerez de la Frontera dal 20 al 22 ottobre e sul circuito andaluso debutteranno nel WorldSSP300 due giovani piloti australiani distintisi positivamente in madrepatria: Reid Battye e Tommy Edwards.

Battye correrà con la Kawasaki Ninja 300 del team BWG Racing e a Jerez prenderà il posto del sudafricano Jared Schultz, che ha dato forfait dopo le deludenti performances di Lausitzring e Magny Cours. Classe 2001 di Gosford, Battye ha vinto l’Australian Supersport 300 Championship nella categoria “Up to 300cc” ottenendo sei vittorie e numerosi altri piazzamenti sul podio in diciotto gare e ha chiuso la stagione con 373 punti e 85 lunghezze di vantaggio sul secondo classificato (Yanni Shaw).

Sostituirà invece Taz Taylor nel team Kawasaki HEL Performance – Benjan Racing Tommy Edwards. Il 16enne di Wellington è reduce dalla conquista del titolo nella Yamaha R3 Cup nazionale grazie anche a cinque vittorie in quindici gare e sempre in sella a una Yamaha ha ottenuto il secondo posto finale nella Supersport 300 categoria “Over 300cc”.

Entrambi i giovani “Aussie” hanno un passato nella Asia Talent Cup e la gara di Jerez de la Frontera sarà per loro una nuova opportunità per mettersi in luce su un palcoscenico internazionale.

Foto di Reid Battye in apertura: Keith Muir

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott Redding, Ducati

Scott Redding in agguato: “Jonathan Rea, mi sto avvicinando”

Jonathan Rea

Superbike Test Aragon, giorno 1: Jonathan Rea riparte a tutto gas

Superbike, Jonathan Rea

Superbike Test Aragon: I tempi alle 15:45, le Ducati davanti a Rea