STK600 Magny Cours Prove: Franco Morbidelli al top

Russo terzo con pista bagnata, van der Mark ai box

5 ottobre 2012 - 5:59

Pista bagnata, ma non piove più a Magny-Cours per l’inaugurale sessione di prove libere dell’ultimo e decisivo appuntamento stagionale dell’Europeo Superstock 600. Nei primi 45 minuti di attività del weekend tutte le attenzioni sono state riservate verso i contendenti al titolo Michael van der Mark e Riccardo Russo, separati da 7 punti nella classifica di campionato a vantaggio dell’olandese, con scelte differenti per questo interlocutorio turno di prove libere del venerdì mattina: il portacolori Ten Kate Junior Team, futuro pilota Pata Honda nel Mondiale Supersport, è rimasto fermo ai box mentre Russo ha completato 11 giri spiccando il terzo riferimento cronometrico.

Tra tutti a conseguire il miglior tempo è stato invece il poleman di Misano, sul podio al Nurburgring e protagonista del CIV Franco Morbidelli, a suo solito competitivo in condizioni di scarsa aderenza portando la Yamaha R6 preparata dal Bike Service Racing Team al top in 1’59″694, l’unico pilota sceso sotto il muro del 2’00” lasciando ad oltre 1″ Russo, a 9/10 (2°) la wild card locale Morgan Berchet, protagonista in madrepatria del Trophee Junior Pirelli 600 (la Superstock 600 d’Oltralpe) e vincitore dell’ultimo round disputatosi ad Albi, per il momento già nelle posizioni che contano dell’europeo con la Yamaha del Planet Motor Racing.

Se non fosse per Berchet, sarebbe un vero e proprio dominio tricolore nella STK600: oltre a Morbidelli e Russo, ben figurano su asfalto bagnato Francesco Cocco, 4° ed alla sua seconda presenza da pilota del Team Trasimeno, e Riccardo Cecchini, sempre più protagonista da quando ha lasciato la Triumph Daytona 675 per correre con una più competitiva Honda CBR 600RR. A seguire in classifica figurano nell’ordine l’australiano Corey Snowsill (6°), i nostri Luca Salvadori (ottimo 7° con la R6 del Team PATA by Martini) e Christian Gamarino (8° con la Kawasaki Go Eleven), poco staccati anche Luca Vitali (11° con la seconda Yamaha R6 del Team Italia FMI) ed il giovanissimo Alessandro Nocco, wild card d’eccezione a Magny-Cours con la stessa Kawasaki ZX-6R con la quale ha sorpreso tutti quest’anno nel CIV conquistando una vittoria al Mugello, salvo incappare proprio nel finale in una scivolata senza conseguenze alla prima curva.

Complessivamente 27 dei 35 piloti al via sono scesi in pista nella mattinata aspettando il primo turno di prove ufficiali delle 12:45 in vista della decisiva gara in programma domani alle 18:00.

Superstock 600 European Championship 2012
Magny-Cours, Classifica Prove Libere

01- Franco Morbidelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – 1’59.694
02- Morgan Berchet – Planet Motor Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.911
03- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 1.314
04- Francesco Cocco – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.575
05- Riccardo Cecchini – FRT – Honda CBR 600RR – + 1.109
06- Corey Snowsill – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 3.550
07- Luca Salvadori – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 3.572
08- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 3.921
09- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 4.072
10- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 5.146
11- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 5.609
12- Alessandro Nocco – Team Velocisti – Kawasaki ZX-6R – + 6.963
13- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 8.726
14- Jeremy Ayer – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 9.251
15- Philippe Von Gunten – Raschle Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 9.348
16- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 9.686
17- Javier Francisco Alviz Gomez – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 9.799
18- Marco Nekvasil – GERIN-SKM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 10.058
19- Alexander Olsen – Team Haribo Starmix – Triumph Daytona 675 – + 10.212
20- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 10.859
21- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 12.196
22- Lee Jackson – Chris Walker Race School – Kawasaki ZX-6R – + 13.697
23- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 17.910
24- Jake Lewis – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 17.917
25- Mathieu Marchal – Coutelle Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 18.658
26- Matt Davies – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 19.421
27- Thibaut Gourin – Technic Racing – Yamaha YZF R6 – + 20.199

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alvaro Bautista, Superbike Test Portimao

Superbike Test Portimao: Alvaro Bautista ha saltato l’ultima sessione

Alex Lowes, Superbike Test Portimao

Superbike Test Portimao: Alex Lowes vola con la Pirelli evo

Superbike 2020, Portimao

Superbike 2020: Calendario su 14 round? Portimao altri 3 anni