30 Marzo 2022

Superbike: Mattia Pasini nuova sfida “Questo debutto, che bella sorpresa”

Il team manager del Keope Stefano Morri "Mattia Pasini è un fuoriclasse e sono convinto possa fare bene"

Pasini

Stefano Morri e Mattia Pasini sono uniti da un comune denominatore: la passione per le moto. Il team manager del Team Keope e il pilota riccionese sono entrambi super appassionati di corse, fin da bambini. Da domani collaboreranno per la prima volta assieme in occasione del primo round del Campionato Italiano Superbike, a Misano.

“Sono molto felice di questa sorpresa – racconta Mattia Pasini con l’entusiasmo di un ragazzino – Mi sarebbe dispiaciuto moltissimo non partecipare alla prima gara del CIV. Per me è  davvero importante esserci, ho voglia di correre! Mi fa molto piacere gareggiare per un team della mia zona e sono convinto che mi troverò bene. Proverò la moto per la prima volta domani nei test però la Yamaha la conosco già. Il mio obbiettivo per questa gara è divertirmi e se mi diverto, magari, arrivano anche i risultati”.

Parteciperai anche ad altre gare?

“Non è assolutamente mia intenzione portare via il posto ad un altro pilota, non sarebbe il mio stile e non sarei io. Se ci saranno le possibilità ok, ma non voglio fare le scarpe a Randy Krummenacher”.  

Il primo pensiero del team manager Stefano Morri è proprio per Krummenacher.

“Sono molto dispiaciuto dell’assenza di Randy. Mi auguro che possa riprendersi al più presto e tornare tra noi. Lo aspettiamo!”.

Al momento lo avete sostituito con un top rider…

“Non era facile sostituire un fuoriclasse come Krummenacher ma ci siamo riusciti nel modo migliore, chiamando un altro fuoriclasse, uno tra i piloti più forti a livello internazionale. Mattia è un grandissimo talento, è determinato, e sono convinto che possa fare molto bene in Superbike. Sono estremamente soddisfatto di questa scelta. A Misano avremo, dunque, Canepa e Pasini, due piloti al top, da anni protagonisti in ambito mondiale”.

L’accordo con Pasini, al momento, è solo per il round di Misano. A rigor di logica, però, non si escludono altre eventuali gare con il Keope: il team ha 2 moto e Canepa parteciperà solo a 3 appuntamenti, per la concomitanza con le gare del Mondiale Endurance.

Foto: Marzio Bondi

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Lascia un commento