Superbike, Lorenzo Savadori

Superbike, Lorenzo Savadori insiste Aprilia in pole nel tricolore a Misano

Lorenzo Savadori con l'Aprilia svetta nelle prove e minaccia di allungare il vantaggio in campionato: Michele Pirro e la Ducati sono con le spalle al muro, gara 1 scatta alle 14:30

25 luglio 2020 - 11:11

Lorenzo Savadori scatterà dalla pole position nelle due gare del tricolore Superbike a Misano. Per il talentuoso portacolori Aprilia si tratta del secondo centro in carriera nel CIV, dopo quello firmato al Mugello nel settembre 2019. Con la RSV4 Factory 1100 Lorenzo Savadori ha girato in 1’35″063 regolando nettamente il grande rivale Michele Pirro, distante 267 millesimi. La prima fila dello schieramento è completata da un ottimo Luca Vitali, con la BMW del team Guandalini: per lui 1’35″532.

Aprilia tenta la fuga? 

Il secondo dei quattro round della Superbike nazionale potrebbe dare la svolta al campionato. Nell’apertura del Mugello infatti Lorenzo Savadori, con un primo ed un secondo posto, ha guadagnato 20 punti di vantaggio su Michele Pirro, caduto nella corsa iniziale e poi vincitore nella seconda. La Ducati a questo punto è con le spalle al muro: Michele Pirro deve assolutamente fare doppietta a Misano, per non perdere definitivamente la possibilità di giocarsi il titolo. Gara 1 parte alle 14:30, i giri da percorrere saranno sedici. Dopo la pioggia di venerdi pomeriggio, oggi sul Misano World Circuit brilla un bel sole.

Alex Delbianco in agguato 

E’ uno dei più attesi ma al Mugello Alex Delbianco è incappato in un pesantissimo doppio zero, che proverà a riscattare sul tracciato di casa. Con la BMW team DMR ha ottenuto il quarto tempo lasciandosi alle spalle le Ducati di Samuele Cavalieri, compagno di Pirro in Ducati Barni, e Lorenzo Zanetti (Team Broncos). Sono mancati all’appello due piloti da Mondiale: Xavi Fores, impegnato fuori classifica con la Kawasaki Puccetti, è soltanto nono con 1’36″366. Male anche Lorenzo Gabellini: con la Honda si è fermato in undicesima posizione, 1’36″494. Nel prossimo week end a Jerez affiancherà Takumi Takahashi sulla CBR-RR schierata dal team Honda Mie.

Foto: Marco Lanfranchi

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motoestate, Moto4

Storie di Motoestate: Moto4, ecco come si corre spendendo poco (VIDEO)

Superbike, Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies licenziato da Ducati “Nessuno mi ha spiegato perché”

CIV Superbike 2020

ELF CIV 2021, prime conferme e novità tecniche dalla Superbike alla PreMoto3