Motoestate, Tiziano Tamagnini

Storie di Motoestate: “Andrea Dovizioso bambino apriva dove gli altri frenavano”

Il Motoestate è il trampolino ideale per il lancio di bambini aspiranti campioni. Tiziano Tamagnini ne ha allevati tanti: fra gli altri Dovizioso, Marini, Bastianini e un certo Valentino Rossi

14 ottobre 2020 - 13:53

Il Motoestate, il campionato d’accesso più longevo d’Italia, è stata palestra di tantissimi aspiranti piloti che sono diventati campioni. A Cervesina, in occasione dell’atto finale della stagione 2021 (qui cronaca e risultati), abbiamo incontrato Tiziano Tamagnini, l’istruttore che ha trasformato tanti volenterosi bambini in piloti di successo. Qualche nome? Valentino Rossi, Andrea Dovizioso Luca Marini, Enea Bastiani, solo per citarne qualcuno. Nel video qui sopra il talent scount ci racconta parecchi aneddoti su ciascuno di loro.

La culla dei campioni

Da tantissimi anni talent scout, Tiziano ha allevato parecchie generazioni di baby piloti. Anche un certo Valentino Rossi, nove titoli Mondiali, è stato allievo di Tamagnini. “Dare subito le giuste regole ai bambini che cominciano a correre è il primo passo per farli farli diventare piloti e persone migliori, una volta che saranno adulti” spiega. “Non bisogna tralasciare niente: dalla tecnica di guida  per finire alla preparazione fisica e l’alimentazione.” Ma il motociclismo è anche questione di avere la moto giusta. “Nelle minimoto non serve investire chissà quanto e toccare i motori, anzi è meglio farli correre in inferiorità tecnica. Andrea Dovizioso, ai tempi delle minimoto, aveva sempre una moto che non andava. Ma aveva imparato il segreto di aprire dove gli altri frenavano…

Enea e l’incubo bagnato 

La prima volta che girava sul bagnato Enea Bastianini cadde e si bloccoò. Aveva avuto paura e non voleva più andare. I genitori non sapevano cosa risolvere la questione, ma ci pensai io, facendolo allenare a lungo su piste allagate, e anche sull’erba. Così ha imparato ad andare forte anche in condizione di precaria aderenza…”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike: CIV a Vallelunga, otto piloti in pista e polemiche roventi

Pedro Acosta Red Bull Rookies Cup

Red Bull Rookies Cup Aragón, Gara 2: Pedro Acosta a quota sei

Superbike, Barni Ducati

Superbike: Che pasticcio! Barni Ducati si ritira dal CIV