Tourist Trophy: Test positivo per William Dunlop con MSS Kawasaki

A Cartagena WD ha provato per la prima volta la Kawasaki Ninja ZX-10R preparata da MSS Performance in configurazione Superstock con il pensiero già rivolto alla stagione 2016

28 gennaio 2016 - 11:59

Al Circuito de Cartagena (Spagna) è iniziata l’avventura di William Dunlop in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R in configurazione Superstock del team MSS Performance. Il figlio e nipote d’arte, cinque podi in carriera al Tourist Trophy, ha percorso nella due giorni di prove oltre 100 giri riuscendo a siglare i suoi migliori riferimenti cronometrici di sempre su questo tracciato con una 1000cc.

Niente male per uno ‘shakedown’ a tutti gli effetti, con il 30enne di Ballymoney che si è detto soddisfatto del potenziale della moto, del lavoro compiuto da MSS Performance e delle specifiche Racetec RR della Metzeler.

Quest’anno William Dunlop affronterà il Tourist Trophy e le principali corse su strada nella classe Superstock proprio con la Ninja ZX-10R di MSS Performance e Colchester Kawasaki, mentre tra Superbike e Supersport si alternerà ai comandi delle Yamaha YZF-R1 ed R6 iscritte dal CD Racing di Chris Dowd e Ivan Curran.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller

Jack Miller in prima fila nell’Australian Superbike al Bend

trofei mes motoestate

Motoestate, il calendario provvisorio 2022 con una “prima volta”

Jack Miller

Jack Miller subito veloce con la Ducati V4 R nell’ASBK