Tourist Trophy: Klaffenbock vince anche Gara 2 dei Sidecar

Ritirato Molyneux

11 giugno 2010 - 4:54

La seconda gara dei Sidecar al Tourist Trophy è stata combattuta come, se non di più, rispetto alla corsa disputatasi nella giornata di lunedì. Al successo è sempre Klauss Klaffenbock affiancato dal passeggero Dan Sayle, che dopo la prima vittoria in assoluto al TT è riuscito a realizzare la doppietta con il proprio sidecar LCR motorizzato Honda. Per “Klaffi”, debuttante al TT nel 2004 dopo esser stato campione del mondo nel 2001, è un’affermazione prestigiosa e conseguita in volata per 1″1 rispetto a John Holden.

Quest’ultimo, che dispone di motori Suzuki ufficiali preparati dal TAS Racing, è stato anche in testa alla corsa, ma Klaffenbock ha concretizzato una bella rimonta se pensiamo che al primo giro era addirittura in quarta posizione. Per John Holden e Andrew Winkle arriva comunque la seconda posizione a parziale riscatto del ritiro di lunedì.

Sfortunatissimo Dave Molyneux, 14 affermazioni (come Mike Hailwood) al TT, costretto all’abbandono nelle fasi iniziali della corsa. Con il suo sidecar DMR Kawasaki vestito ufficialmente dei colori del “Team Green”, Molyneux ha lasciato la contesa nel tratto di “Crony y Voddy”, poco più avanti rispetto a “Glen Helen”.

Il podio ha così premiat con il Shelbourne Honda l’equipaggio composto da Conrad Harrison e Kerry Williams, che ha preceduto Gary Bryan/Gary Partridge e Gregory Lambert/Jason Slous. Sono 23 i sidecar giunti all’arrivo. Da segnalare il miglior giro di Klauss Klaffenbock in 19’49.84, 114.157 mph: con questo riferimento ha costruito parte della vittoria.

Isle of Man TT fuelled by Monster Energy 2010
The Sure Sidecar
Classifica Gara 2

01- Klaus Klaffenbock/Dan Sayle – LCR Honda – 59’52.35 (113.431 mph)
02- John Holden/Andrew Winkle – LCR Suzuki – 59’53.47 (113.396 mph)
03- Conrad Harrison/Kerry Williams – Shelbourne Honda – 1h01’12.29 (110.962 mph)
04- Gary Bryan/Gary Partridge – Baker Honda – 1h02’14.77 (109.105 mph)
05- Gregory Lambert/Jason Slous – GLR Honda – 1h02’40.38 (108.362 mph)
06- Roy Hanks/Dave Wells – Molyneux Rose Suzuki – 1h02’44.03 (108.257 mph)
07- Robert Handcock/Mike Aylott – Shelbourne Honda – 1h03’17.92 (107.291 mph)
08- David Kimberley/Robert Bell – Ireson Honda – 1h03’28.39 (106.996 mph)
09- Gordon Shand/Stuart Graham – Shand F2 Suzuki – 1h03’48.42 (106.437 mph)
10- Brian Kelly/Dicky Gale – DMR Honda – 1h04’35.68 (105.139 mph)
11- Wayne Lockey/Ken Edwards – Ireson Honda – 1h04’59.78 (104.489 mph)
12- Karl Bennett/Lee Cain – MREquipe Honda – 1h05’06.33 (104.314 mph)
13- Tony Thirkell/Nigel Barlow – MR Equipe Honda – 1h05’10.57 (104.201 mph)
14- Mike Roscher/Gregory Cluze – LCR Suzuki – 1h05’13.36 (104.126 mph)
15- Francois Leblond/Sylvie Leblond – Shelbourne Suzuki – 1h05’43.48 (103.331 mph)
16- Tony Elmer/Darren Marshall – Ireson Yamaha – 1h06’14.46 (102.526 mph)
17- Keith Walters/Alun Thomas – Ireson Honda – 1h06’54.05 (101.514 mph)
18- Brian Alflatt/Herve Chenu – Baker Suzuki – 1h07’03.53 (101.275 mph)
19- Claude Montagnier/Laurent Seyeux – LCR Kawasaki – 1h07’38.74 (100.397 mph)
20- Michael Lines/Kevin Perry – Ireson Honda – 1h08’13.72 (99.539 mph)
21- Nicholas Dukes/William Moralee – BLR – 1h09’28.48 (97.754 mph)
22- Matt Williams/Joanna Williams – MR Equipe Suzuki – 1h11’43.69 (94.682 mph)
23- Michael Grabmuller/Stefan Trautner – LCR Honda – 1h12’25.72 (93.767 mph)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Macau

Macau Grand Prix 2019: ecco l’entry list

misano classic weekend

Misano Classic Weekend, oltre 10.000 presenze e pura passione

edgar pons campione cev moto2

CEV, Albacete: Edgar Pons Campione Moto2, in Moto3 Alcoba… quasi