Southern 100: David Jukes ha perso la vita nelle prime prove dell’edizione 2013

Da diversi anni impegnato alla S100

9 luglio 2013 - 6:25

Il Southern 100 Motorcycle Racing Club, organizzatore della Southern 100 tradizionalmente in programma ogni anno nel mese di luglio al “Billown Circuit” dell’Isola di Man, ha reso noto il nome del pilota tragicamente scomparso ieri nel corso delle prime prove dell’edizione 2013. Si tratta di David Jukes, 46enne nativo proprio di Douglas, presenza fissa in questi anni tra la Southern 100 ed il Manx Grand Prix. Jukes ha perso il controllo della propria Yamaha R6 nei pressi della Ballakaighan Corner alle 19:15 locali. Le prove sono state immediatamente sospese, con l’annuncio del tragico evento arrivato nella tarda serata di lunedì 8 luglio. David Jukes non era propriamente un “novellino” delle corse su strada: nel 2009 l’esordio al Manx Grand Prix, lo scorso anno un apprezzabile 18° posto al Senior Manx GP.

Le autorità locali stanno tuttora indagando sulla dinamica dell’incidente, mentre in serata è prevista la seconda giornata di attività della Southern 100 2013.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica, si corre! A Beaubier la prima di Elkhart Lake

superbike barni racing team

Superbike, il messaggio del team Barni: “Correre in sicurezza è possibile”

British Talent Cup

British Talent Cup, annullato il round a Silverstone a fine agosto