Richard Cooper esordirà quest’anno alla North West 200

Richard Cooper con Buildbase Suzuki debutterà quest'anno alla North West 200, al via con una Suzuki GSX-R 1000 nelle classi Superbike e Superstock.

6 febbraio 2019 - 11:46

L’edizione 2019 della North West 200 si arricchisce di un abituale protagonista del circus BSB. Richard Cooper si presenterà al “Triangle” con il team Buildbase Suzuki, rigorosamente in sella ad una Suzuki GSX-R 1000 preparata dall’Hawk Racing.

Vincitore di due gare nel British Superbike (Oulton Park 2016 su BMW, Brands Hatch lo scorso anno con Suzuki), Cooper farà il suo debutto nelle corse su strada dopo un prolungato inseguimento. Tra i pretendenti al titolo 2019 del National Superstock 1000 Championship, “Coops” correrà nelle classi Superbike e Superstock.

Da un paio d’anni ho cercato di correre alla North West 200“, afferma Richard Cooper, “finalmente ci sono riuscito. La North West 200 è un evento incredibile, non vedo l’ora di prender parte alla corsa! Da parte mia ho degli obiettivi nella mia testa, ma per me sarà comunque tutto nuovo. Mi prenderò il giusto tempo per imparare il più possibile, passo dopo passo.

Finalmente quest’anno si è presentata l’opportunità di correre alle giuste condizioni: una buona moto, un grande team con tanta esperienza nelle corse su strada. La North West 200 sarà una pietra miliare nella mia carriera, tuttavia quest’anno il mio principale obiettivo è vincere il titolo Superstock 1000 britannico. Ci sono riuscito in passato, mentre con Suzuki l’ho sfiorato due anni fa. Spero che questa sia la volta buona…” ha concluso Cooper, il quale incontrerà diversi abituali protagonisti del BSB al via della NW200, in primis Glenn Irwin.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Oscar Haro: “Lorenzo bloccato dall’elettronica”

BSB Silverstone Prove 2: O’Halloran al top, 1-2 McAMS Yamaha

Moto3, Andrea Migno: “Podio importante, mancava da tempo”