Peter Hickman

Peter Hickman in pole provvisoria al Macau GP

Peter Hickman mattatore delle prime qualifiche del Macau Motorcycle Grand Prix: su BMW precede Rutter (Honda RC213V-S) e McGuinness (Ducati Panigale V4 R).

14 novembre 2019 - 10:00

Valori in campo pienamente rispettati. La prima sessione di qualifiche ufficiali del 53esimo Gran Premio motociclistico di Macau ha riaffermato la straordinaria velocità al Circuito da Guia di Peter Hickman. Vincitore in 3 delle ultime 4 edizioni disputate (2° nel 2017 complice l’esposizione della bandiera rossa per il fatale incidente occorso a Dan Hegarty), “Hicky” in 2’25″100 si è garantito la pole provvisoria regolando Michael Rutter e John McGuinness, con quest’ordine a completare l’attuale top-3.

HICKMAN IMPRENDIBILE

Leader già nel primo turno di prove libere disputatosi nella mattinata, Peter Hickman ha confermato le premesse iniziali con un gran bel viaggiare espresso nelle qualifiche. Nel tempo a disposizione dapprima ha fermato i cronometri sul 2’26″075, riferimento ulteriormente migliorato nel successivo time attack in 2’25″100. Tutt’uno con la BMW S1000RR 2019 preparata dallo Smiths Racing e schierata dal team MGM by Bathams Racing di Michael Rutter, il recordman sul giro del Mountain Course prevedibilmente si pone come il pretendente #1 alla vittoria per la gara in programma sabato alle 15:55 locali, le 8:55 italiane.

RUTTER SECONDO

Il team MGM by Bathams Racing di Michael Rutter finanziato dalla sua compagna Faye Ho chiude il primo giorno di attività con un proverbiale 1-2 frutto di Hicky e dello stesso The Blade. Il Re di Macau, grazie al 2’26″838 siglato all’ultimo tentativo, contiene a 1″7 il gap dalla vetta, ribadendo la forza della Honda RC213V-S al Circuito da Guia. A proposito di sound da MotoGP, la Ducati Panigale V4 R viaggia eccome con John McGuinness e David Johnson rispettivamente terzo e quarto, schierati dal Paul Bird Motorsport con le moto in trionfo quest’anno nel BSB. Chiude con il quinto tempo provvisorio Horst Saiger davanti a Lee Johnston e Davey Todd (in ripresa proprio allo scadere), provvisoriamente sedicesimo al rientro Ian Hutchinson (BMW SMT Racing).

Suncity Group Macau Motorcycle Grand Prix 2019
Classifica Qualifiche 1

1- Peter Hickman – MGM by Bathams – BMW S1000RR – 2’25.100

2- Michael Rutter – MGM by Bathams – Honda RC213V-S – + 1.738

3- John McGuinness – Tak Chun Group by PBM Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 2.086

4- David Johnson – Tak Chun Group by PBM Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 2.593

5- Horst Saiger – Saiger Racing – Yamaha YZF R1 – + 3.125

6- Derek Sheils – Burrows Engineering – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.729

7- Lee Johnston – Ashcourt Racing – BMW S1000RR – + 5.036

8- Davey Todd – MGM by Penz13 – BMW S1000RR – + 5.194

9- Didier Grams – G&G Motorsport – BMW S1000RR – + 5.404

10- Erno Kostamo – MGM by Penz13 – BMW S1000RR + 5.522

11- Robert Hodson – JGH Racing – BMW S1000RR – + 5.878

12- Phillip Crowe – Handtrans Lee Jackson AC – BMW S1000RR – + 5.914

13- Marek Cerveny – WEPOL Racing – Yamaha YZF R1 – + 6.022

14- Gary Johnson – Ashcourt Racing – BMW HP4 Carbon – + 6.118

15- Michael Sweeney – Martin Jones Racing – BMW S1000RR – + 6.363

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi pronto per l’endurance: “Ci siamo divertiti da bestia”

Valentino Rossi ad Abu Dhabi

Valentino Rossi sul podio della 12 Ore del Golfo: 1° nella categoria Pro Am

Valentino Rossi 6° nella prima manche della 12 Ore del Golfo