Michael Rutter

Clamoroso: Michael Rutter ufficializzato vincitore del Macau GP 2019

Classifica definita in base ad... 1 giro di gara: succede anche questo a Macau con Michael Rutter dichiarato vincitore del GP motociclistico 2019.

16 novembre 2019 - 12:43

Decisione dopo decisione, il Comitato organizzativo del Macau Grand Prix ha espresso un verdetto senza precedenti. La 53esima edizione del Gran Premio motociclistico offre il proprio verdetto in base alla classifica di… 1 giro di gara. L’unico, completo, effettuato al restart della contesa, indicando in Michael Rutter il vincitore a precedere nell’ordine Peter Hickman e David Johnson.

DECISIONE CLAMOROSA

Una presa di posizione in contrasto rispetto a quanto comunicato dai diretti interessati in precedenza. Oltretutto non contemplata dal regolamento, ma lasciare un “vuoto” nell’albo d’oro del Macau Motorcycle Grand Prix ha invitato la race direction a questa clamorosa e discutibilissima decisione.

I FATTI

Per determinare l’ordine d’arrivo è stato preso in esame l’unico giro effettuato al restart, successivo alla prima bandiera rossa esposta per l’incidente occorso a Robert Hodson e Marek Cerveny. Alla conclusione del primo giro, Michael Rutter si era ritrovato in testa davanti a Peter Hickman, con quest’ultimo in grado di sferrare l’attacco per la leadership da lì a poco alla staccata della Lisboa.

NONA VITTORIA PER RUTTER

La bandiera rossa esposta nel corso del secondo giro per la carambola alla curva Police con 6 piloti coinvolti (nessuno di loro in pericolo di vita) ha pertanto vanificato il sorpasso di Hickman. Alle 19:00 locali la direzione gara ha ufficializzato la classifica finale assegnando la vittoria a Michael Rutter, la nona personale in carriera al Circuito da Guida. La prima oltretutto per una moto di derivazione MotoGP, nello specifico una Honda RC213V-S, dal successo di Phillip McCallen con una Yamaha YZR 500 nel 1996. Storia a parte, un verdetto che farà discutere…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motoestate

Motoestate 2020: Cinque round in programma, le categorie al via

belgian motorcycle academy road to motogp

Road to MotoGP: Prende forma la Belgian Motorcycle Academy

Jonathan Rea

Superbike: Jonathan Rea “La Kawasaki è sulla buona strada”