Macau Grand Prix Qualifiche 1: pioggia, sessione cancellata

Domani le Qualifiche 2

17 novembre 2011 - 7:10

Giusto a pochi minuti dal termine dell’inaugurale sessione di prove libere, a Macau ha fatto capolino la pioggia, obbligando gli organizzatori a sospendere il turno turno di qualifiche ufficiali della 45esima edizione del Macau Motorcycle Grand Prix. Con i piloti costretti a incrociare le braccia in corsia box, tutto è rimandato a domattina con la seconda sessione di prove ufficiali dalle 7:30 alle 8:15 locali: meteo permettendo, ovviamente.

Con un programma ricco di eventi per la 58esima edizione del Gran Premio di Macau (Formula 3, WTCC, GT Cup…), per il momento è stata esclusa l’eventualità di recuperare il primo turno di qualifiche, con soltanto due ore di “buco” nel programma dalle 16:30 alle 18:30.

Purtroppo per i 27 piloti iscritti al Gran Premio motociclistico di Macau le previsioni metereologiche non sembrano prospettare nulla di buono: pioggia da qui a sabato, a rischio la regolare disputa della corsa, già in passato posticipata all’indomani per il maltempo.

Tornando alla più stretta attualità, nell’ora di prove della mattinata il 6 volte vincitore a Macau Michael Rutter in 2’27″618 è stato il più veloce in sella alla propria Ducati 1098R, lasciando a più di 1″ Jeremy Toye (Kawasaki ufficiale del Paul Bird Motorsport), a 2″ Ian Hutchinson, alla sua prima gara dall’infortunio alla gamba sinistra (frattura scomposta di tibia e perone) del settembre 2010.

Piccola nota “tricolore”, nelle prove della GT Cup l’ex vincitore del Gran Premio di Formula 3 Edoardo Mortara ha spiccato il miglior tempo con la propria Audi R8 LMS GT3, mentre nel Mondiale Turismo WTCC l’ex Campione del Mondo Gabriele Tarquini è 12°.

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone cev moto2

ESCLUSIVA Alessandro Zaccone: “Tra CEV e MotoE parto per vincere”

Valentino Rossi tra gli sceicchi: semaforo verde sulla 12 Ore di Abu Dhabi

Lewis Hamilton e Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Prima ero un fan di Lewis Hamilton, ora di più”