Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020

Red Bull Rookies Cup, il 2020 scatta a Spielberg: caccia all'erede del campione 2019 Carlos Tatay. Gli orari TV e streaming del primo round.

13 agosto 2020 - 7:02

Non solo MotoGP questo fine settimana in Austria. Dopo lunga attesa scatta anche la Red Bull Rookies Cup, di scena in concomitanza col round del Motomondiale. L’esordio stagionale è stato anticipato da giornate di test svolte all’inizio della scorsa settimana, ma ora è tutto pronto per la ricerca dell’erede di Carlos Tatay. Si parte con la stagione numero 14 di questo campionato, tra giovanissimi più ‘esperti’ e volti nuovi: non mancheranno due italiani, Matteo Bertelle (seconda stagione per lui) e Luca Lunetta (all’esordio).

Debutto stagionale al Red Bull Ring, un tracciato di 4318 metri riaperto nel 1997 dopo tanti lavori ed un periodo di abbandono. Su questa interessante pista situata nella regione della Stiria i 26 giovani piloti al via faranno volare le loro KTM RC 250 R. Ricordiamo anche che il record della pista per la Rookies Cup (1:39.302) è tutt’ora nelle mani del campione 2016 Ayumu Sasaki, da anni attivo nel Mondiale Moto3. Scatta quindi questo fine settimana la caccia al nuovo re del campionato, chi si distinguerà tra ‘veterani’ e nuove leve?

Gli orari TV

Come sempre per questo campionato la formula prevede due sessioni di prove libere e le qualifiche nella giornata di venerdì. Segue Gara 1 il sabato, per poi concludere con Gara 2 domenica. Garantite le dirette per entrambe le competizioni, ma solo su Red Bull TV, tramite il sito o attraverso l’app dedicata. Anche Sky Sport MotoGP trasmetterà le due gare, ma solamente in differita notturna.

Sabato 15 agosto
ore 16:30 Gara 1 (ore 00:45 differita Sky Sport MotoGP)

Domenica 16 agosto
ore 15:30 Gara 2 (ore 00:45 differita Sky Sport MotoGP)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motoestate

Storie di Motoestate: ragazze veloci, ospiti top e quei pazzi sul ghiaccio (VIDEO)

motoestate 2020

Trofei MP Dynasty Exhaust Motoestate, i risultati del secondo round 2020

ARRC

Clamoroso: cancellata la stagione 2020 dell’ARRC causa COVID-19