Pikes Peak, Ducati Streetfighter V4

Pikes Peak: Ducati Streetfighter V4, che sfida con la BMW

La Ducati V4 ha chiuso al comando le prove della Pikes Peak 2019, in Colorando. Ma la BMW non è lontana: occhio a Lucy Glockner...

29 giugno 2019 - 17:30

La Ducati Streetfighter V4 Prototype guidata dallo specialista Carlin Dunne ha chiuso al comando l’ultima tornata di prove della Pikes Peak, la salita-mito che si corre ogni anno sulle strade del Colorado. In questo video il dietro le quinte della gara mito. Ma non è stato un monologo, perchè la fantastica Lucy ha Glockner ha portato la BMW S1000RR ’19 vicinissima alla V4 italiana. Anche nelle ultime prove è stato utilizzata solo una parte del tracciato che domenica, a partire delle 07:30 locali, vedrà sfidarsi a distanza piloti di auto e moto. La Streetfighter V4 ha chiuso la giornata con il miglior tempo, 2’30″912, ma la Glockner ha stampato un impressionante 2’31″824. Lucy è da tempo protagonista del Mondiale Endurance, e anche in salita ha dimostrato di poter dire la sua. Eccome…

BENE L’APRILIA TUONO

La Streetfighter V4 Prototype è iscritta alla Exhibition Powersport, cioè la categoria open, così come la BMW di Lucy Glockner. L’Aprilia Tuono V4 invece primeggia con Rennie Scaybrook nella heavyweiight (derivate dalla serie). La moto di Noale ha fatto 2’35″612, precedendo la Ducati MTS 1260 guidata da Codie Vahsholtz, 2’36″307. Decisamente impressionanti anche le prestazioni della UoN-PP, la moto elettrica schierata dall’Università di Nottigham. Robert Barber ha chiuso la giornata con 2’39″133.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

elf civ 2019

ELF CIV: Pubblicato il calendario 2020

Macau

Macau Grand Prix 2019: ecco l’entry list

misano classic weekend

Misano Classic Weekend, oltre 10.000 presenze e pura passione