UFFICIALE Valentino Rossi vuole provare a correre: sarà in Aragona

Valentino Rossi ha deciso: proverà a correre il GP d'Aragona. Domani la visita medica per ottenere il "fit" per scendere in pista.

20 settembre 2017 - 11:45

Adesso è ufficiale. Valentino Rossi proverà a correre questo fine settimana in Aragona ad una ventina di giorni dalla frattura di tibia e perone della gamba destra. Lo stesso team Movistar Yamaha ha ufficializzato la decisione del 9 volte Campione del Mondo, il quale domani dovrà comunque superare la visita medica di controllo per ottenere il “fit to race”, l’idoneità a scendere in pista.

Nel caso Valentino Rossi non possa correre, come da programmi sarà Michael van der Mark a sostituirlo in sella alla seconda Yamaha YZR-M1 MotoGP accanto a Maverick Vinales.

Fortunatamente ieri ho disputato un buon test con la Yamaha YZF-R1M a Misano“, ha dichiarato Valentino Rossi. “Ho girato anche lunedì, ma sfortunatamente la pioggia mi ha fermato dopo pochi giri. Ieri ho compiuto 20 giri e ho trovato le risposte che cercavo. Alla fine il test è stato positivo, pertanto desidero ringraziare il Dottor Lucidi ed il suo staff che mi hanno aiutato ad individuare le soluzioni migliori al fine di sentire meno dolore possibile alla gamba infortunato. Chiaramente ho avvertito un po’ di dolore, ma questa mattina mi sono recato dal Dottor Pascarella per un check-up ed i responsi sono stati positivi. Per questo ho deciso di partire per l’Aragona e provare a guidare la mia M1: se sarò giudicato idoneo a scendere in pista, la prima vera risposta arriverà dopo le FP1 in quanto guidare una MotoGP è certamente una sfida più grande…“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Supersport Phillip Island Prove 1: Randy Krummenacher non molla

Superbike Phillip Island Prove 1: Jonathan Rea ora fa sul serio

ASBK Phillip Island: Troy Bayliss cade nelle FP2, ma è OK