Superbike, con 80 euro ti vedi i round di Imola e Misano 2017

Le due tappe di Imola e Misano vengono offerte agli appassionati con un biglietto unico ad un prezzo accessibile. Già in vendita.

19 novembre 2016 - 12:12

Primavera all’insegna della Superbike. Dorna e i circuiti di Imola e Misano hanno messo a punto un’inedita opportunità dedicata agli appassionati che vogliono vivere dal vivo due weekend in un mese: dal 12 al 14 maggio a Imola, dal 16 al 18 giugno a Misano.

Il biglietto 2WorldSBKRounds  dà accesso al prato nelle giornate di sabato e domenica ed è già disponibile sul circuito Ticketone,  al prezzo di soli 80 euro.  Una preziosa occasione per vivere le emozioni delle gare SBK negli autodromi Enzo e Dino Ferrari di Imola e al Marco Simoncelli di Misano. Il format del round del Mondiale SBK con le prove al venerdì, Superpole e gara 1 al sabato e gara 2 la domenica, offre l’opportunità per godersi pienamente lo spettacolo: il Paddock Show per seguire da vicino i campioni e avvicinarli nelle sessioni autografi, i Pit Walk che permettono l’accesso davanti ai box.

 “Questa iniziativa tra Imola e Misano – dice Pier Giovanni Ricci, Direttore Generale dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari – ci auguriamo possa essere l’inizio di una collaborazione in grado di raggiungere importanti risultati nel prossimo futuro. Due strutture di eccellenza nel settore del motorsport, che rappresentano nel mondo l’Emilia-Romagna, che uniscono le proprie forze per creare una proposta qualificata e di grande attrazione”.

 “Siamo convinti – commenta Andrea Albani, Managing Director di Misano World Circuit Marco Simoncelli – nel sostegno di ogni iniziativa che consolidi l’appeal della Terra dei Motori, un territorio che non ha eguali nel mondo e che grazie all’intuizione della Regione Emilia-Romagna sta mettendo a sistema un’offerta ineguagliabile che sintetizza storia, innovazione, sport e grandi campioni”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Suzuki-Rins: il successo nasce dalla crisi del 2017

Ecco la Honda CBR 1000RRW HRC per la 8 ore di Suzuka 2019

Michael van der Mark operato a Rimini, ancora incerto il recupero