Scott Redding: “In Moto2 c’è gente che paga per correre”

Scott Redding critico verso la Moto2 dove, a suo dire, ci sarebbero alcuni piloti che pagano per essere in pista: "È tutto business, funziona proprio così".

28 dicembre 2018 - 17:26

Dopo undici stagioni nel Motomondiale Scott Redding non sarà più sulla griglia di partenza della massima competizione delle due ruote. Il pilota inglese, che nel 2019 correrà nel BSB British Superbik con la plurititolata Ducati-PBM, è sempre stato molto critico verso il mondo “nascosto” della MotoGP e delle classi minori, descritto come un ambiente freddo e diffidente per il suo modo di essere.

Scott è stato sfiduciato dal team Aprilia dopo poche gare,  per fare spazio ad Andrea Iannone, senza avere neppure l’opportunità di correre una seconda stagione in sella alla RS-GP. Aveva richieste per  correre in Moto2 (e di fare il collaudatore in Top Class), ma ha preferito ritornare in patria per entrare nel giro del BSB, ben più emozionante e remunerativo. Stavolta i suoi strali sono rivolti alla Moto2: “È tutto business, tutto denaro: questo è il problema ora, è proprio così che va“, ha detto Redding ad ‘Autosport’. “Anche se le squadre hanno il budget preferiscono piloti che devono pagare per correre. C’è gente che paga, ma non ottieni il meglio. È per questo che non sono andato in Moto2“, ha aggiunto il rider britannico. “Non guiderò mai gratis, perché è il mio lavoro e sicuramente non pagherò. E non pagherò duecentomila-trecentomila euro per una stagione o due stagioni. È ridicolo, è folle, ma c’è qualcuno che verrà e lo farà“.

Scott Redding rivolgendosi alla Dorna ha lanciato un appello affinché si metta fine a questo scempio e si ponga un limite economico ai contratti. “Tutti i piloti dovrebbero essere pagati. Ci dovrebbero essere dei limiti su quanto vengono pagati, dovrebbero esserci dei limiti per non farli pagare. Ci dovrebbero essere alcune linee guida. Ma succederà che i più grandi [nomi] prenderanno il più grande [ingaggio] e il più piccolo non prenderà nulla“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

1 commento

Katana05
8:12, 30 dicembre 2018

Ancora tuuti a dire che Corser è lunatico?

POTRESTI ESSERTI PERSO

MX2 Alfredo Bevilacqua: “vogliamo essere tra i protagonisti”

Valentino Rossi: “Ezpeleta spinge per un team in MotoGP”

Esclusiva, Enea Bastianini: “Fra qualche gara saremo competitivi”