Valentino Rossi: “Sachsenring? Nel 2011 abbiamo faticato”

Trascorsi non proprio favorevoli per Rossi e la Ducati

4 luglio 2012 - 3:20

Al Sachsenring Valentino Rossi ha vinto quattro volte in carriera nella classe regina (2002, 2005, 2006, 2009), ma allo stesso tempo ha vissuto lo scorso anno uno dei più problematici week-end da pilota Ducati: 16° (penultimo, davanti soltanto all’infortunato Loris Capirossi) in qualifica, 9° in gara alle spalle del proprio compagno di squadra Nicky Hayden.

Un precedente di certo non favorevole al binomio Rossi-Ducati, anche se il 9 volte Campione del Mondo spera se non altro di dare una svolta ad un periodo particolarmente difficile vissuto tra Silverstone e Assen con ben poco da salvare.

Il Sachsenring è una pista che mi piace abbastanza“, spiega Valentino Rossi, “è difficile perché è lenta e stretta ma con alcune sezioni molto veloci oltre a grandi dislivelli. E’ abbastanza diversa dalle ultime due dove abbiamo corso, Silverstone ed Assen, quindi vedremo come ci troveremo con la nostra moto.

L’anno scorso abbiamo vissuto un fine settimana difficile ma, naturalmente, ogni volta che torniamo in pista lo facciamo con l’obiettivo di andare meglio.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi: “Yamaha lenta sul rettilineo, così dal 2004”

Alvaro Bautista: “Imola è stato un campanello d’allarme”

MotoGP: Alex Rins regala il suo casco ai commissari di pista