Valentino Rossi: “Laguna Seca? Tracciato vecchio stile”

Con diverse novità si presenta a Laguna Seca

24 luglio 2012 - 1:41

Aspettando lumi sul proprio futuro, Valentino Rossi si presenterà questo fine settimana a Laguna Seca per il decimo appuntamento stagionale della MotoGP 2012 con diverse novità al box Ducati. Un quarto (nuovo) motore punzonato per la propria Desmosedici GP12, ma con tanta voglia di far bene sulla scia del quinto posto conseguito al Mugello e del 6° ottenuto qui, sempre su Ducati, lo scorso anno a Monterey.

Laguna è una pista molto difficile, con tante buche, tanti cambi di pendenza ma, nello stesso tempo, bella e divertente anche perché è un tracciato un po’ vecchio stile“, spiega Valentino Rossi. “I tanti tifosi, e tutta l’atmosfera in generale, mi piacciono molto.

Negli ultimi test al Mugello, pur interrotti in anticipo, abbiamo cominciato a lavorare su alcuni dettagli che, in parte, proveremo ad utilizzare a Laguna, anche se si tratta di una piccola percentuale del pacchetto sul quale stanno lavorando a casa. L’anno scorso su questa pista era andata discretamente quindi vedremo cosa ne verrà fuori questo fine settimana.”

A Laguna Seca Valentino Rossi è salito sul podio in tre distinte occasioni, ma soprattutto ha vinto nel 2008 al culmine di uno spettacolare ed indimenticabile duello con Casey Stoner.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Michele Rinaldi: “Stiamo lavorando in ottica 2020”

Test DTM, Andrea Dovizioso a Misano con l’Audi RS5

MotoGP, Jorge Lorenzo ‘go on’: sedile standard e nuovo ‘Aero-pack’