MotoGP: Valentino Rossi “Ora pensiamo ai test”

Rossi punta tutto sulla due giorni di test in Spagna

3 giugno 2012 - 12:07

Al termine delle qualifiche aveva pronosticato un settimo posto, il settimo posto è arrivato, nè più, nè meno rispetto alle attese. Valentino Rossi, potenzialmente in corsa per una top-5 nei primi giri, ha concluso staccato di 17″ dal vincitore Jorge Lorenzo a Barcellona, cercando di trovare spunti interessanti di una corsa dove si è riconfermato miglior pilota Ducati in classifica.

All’inizio ho avuto un problema con il freno davanti e questo mi ha un pò penalizzato in staccata“, ha dichiarato Valentino Rossi nel corso della diretta televisiva di “Fuorigiri” su Italia 1, “poi c’è stata una parte di gara dove sono stato piuttosto veloce, vicino a Crutchlow, Stoner e Dovizioso, ma soprattutto a Bautista che era un pò il nostro obiettivo.

Per tenere il loro passo ad un certo punto ho dovuto forzare il ritmo, lì la gomma dietro ha perso un pò di grip e non ne ho avuto più per il finale. Purtroppo con il sottosterzo usiamo tanto la gomma posteriore per curvare bene: se si spinge più del solito, inevitabilmente si stressa troppo la gomma in pochi giri.”

Parlando delle evoluzioni Ducati, Rossi è convinto. “Siamo sulla strada giusta nella gestione del motore, anche se abbiamo bisogna ancora di qualcosa per dare il 100 %. Il forcellone in alluminio lo riproveremo in questi due giorni di test, ma soffriamo comunque sempre troppo rispetto agli altri come grip sul davanti.

In questi test tra domani e mercoledì proveremo dei setting molto diversi, cercheremo di capire se soltanto spostando i pesi del bilanciamento della moto possiamo recuperare quei 2-3 decimi di passo sul gruppo davanti a noi. Non credo ci manca tantissimo: sono convinto oggi sia stata la nostra gara migliore sull’asciutto, non ero distante dal podio e ho soltanto un pò mollato nel finale per i nostri problemi. Siamo comunque da questa posizione al momento.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB Donington Prove 2: Keith Farmer (BMW) davanti alle Ducati

Moto2: Somkiat Chantra operato, al Mugello c’è Teppei Nagoe

Moto3: Ai Ogura KO per il Mugello, al suo posto Gerry Salim