MotoGP: Simoncelli “Qualche modifica e siamo a posto”

Protagonista anche a Le Mans con la sua Honda

13 maggio 2011 - 14:28

La conferma, sul piano prettamente cronometrico, è arrivata. Dopo Jerez ed Estoril, anche a Le Mans Marco Simoncelli è tra i grandi protagonisti della MotoGP proponendosi come primo inseguitore del fuggitivo Casey Stoner al termine della seconda sessione di prove libere del venerdì. Con la Honda RC212V del team Gresini paga un discreto svantaggio dall’australiano, ma tutto sommato può ritenersi soddisfatto di questo inizio di week-end sul tracciato della Sarthè.

Sono soddisfatto perchè rispetto alle prove di questa mattina ci siamo migliorati di quasi mezzo secondo e questo non è poco“, spiega Marco Simoncelli. “Questo è stato dovuto ad una diverse messa a punto, ma anche all’utilizzo nelle prove della mattina di una gomma morbida all’anteriore con la quale non riesco a trovare un buon feeling.

Siamo ancora in difficoltà in frenata, dobbiamo fare ancora qualche piccola modifica per trovare un feeling migliore ma, tutto sommato, non siamo messi male. Ci restano ancora da apportare degli aggiustamenti pensando ai consumi in gara, ma resto fiducioso e penso che siamo partiti con il piede giusto“.

Va ricordato che a Le Mans Marco Simoncelli concluse in 2° posizione in 250cc nel 2008 vincendo nella stagione successiva sotto la pioggia: di buon auspicio stando alle previsioni metereologiche che lasciando spazio a precipitazioni atmosferiche nell’arco del weekend…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi: “Yamaha lenta sul rettilineo, così dal 2004”

Alvaro Bautista: “Imola è stato un campanello d’allarme”

MotoGP: Alex Rins regala il suo casco ai commissari di pista