MotoGP Qatar, Prove 2: Vola Marc Marquez

Marc Marquez si mette in evidenza in queste FP2 con il miglior crono assoluto sul tracciato di Losail. 2° Viñales davanti a Miller.

8 marzo 2019 - 19:03

Nella seconda sessione di prove libere brilla il campione del mondo Marc Marquez. Il catalano stampa il giro più rapido mai realizzato sul tracciato qatariota, lasciando Maverick Viñales e Jack Miller che lo seguono a circa mezzo secondo. Rischio Q1 per Jorge Lorenzo, appena fuori dalla top ten, e per Valentino Rossi, unico a non aver migliorato il crono delle FP1.

Dopo un breve ritardo per controllare la pista dopo la caduta di Lüthi in Moto2, si può partire con la seconda sessione di prove libere. Si riparte dal tempo di 1:55.048 di Rossi, ma è un crono presto superato. Ci pensa Marquez nei primi minuti, stampando un 1:54.767, provvisoriamente davanti a Petrucci, Quartararo e Dovizioso. Non manca una caduta anche in questo turno, quella di Morbidelli alla curva 1: il pilota è a posto, ma c’è bisogno dei commissari per spegnere la sua M1 in fiamme. Da segnalare Crutchlow con il forcellone in carbonio disponibile su entrambe le sue RCV.

Il finale di questa sessione non è meno movimentato di quanto visto nelle prime libere. Marc Marquez (sfruttando una buona scia su Viñales) ferma il cronometro su 1:53.380, tre decimi meglio del miglior giro in pole di Zarco del 2018. Secondo è lo spagnolo della Yamaha, seguito da Jack Miller e da Danilo Petrucci. In luce anche Fabio Quartararo, quinto a precedere Andrea Dovizioso e Franco Morbidelli. Alex Rins, Aleix Espargaró e Joan Mir completano la lista dei piloti provvisoriamente in Q2.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Suzuki al lavoro su un telaio modificato

MotoGP, Johann Zarco con un nuovo telaio. KTM ancora in pista

MotoE, Test Valencia: Eric Granado vince la simulazione di gara