MotoGP: Prove di ‘penalità’ in Qatar

Prove di ogni tipo nel corso dei test a Losail: i piloti MotoGP dovranno testare anche una differente penalità. Ecco di cosa si tratta.

23 febbraio 2019 - 17:29

Scattano oggi tre giorni di test per i piloti MotoGP, gli ultimi ufficiali prima dell’inizio della stagione 2019. Prima del via però si è svolta una riunione con la Direzione Gara per spiegare un nuovo sistema di penalità durante le gare, che i piloti dovranno valutare.

Attualmente la sanzione prevede la perdita di una posizione nel corso della competizione, ma si sta studiando un altro sistema. Come riportato da motorsport.com, ai piloti è stato richiesto di transitare lungo una zona segnata fuori dalla pista, che costi tempo. Si tratta della curva 6 sul tracciato di Losail, che presenta due linee bianche volte a marcare la zona di transito.

Nel corso della riunione, i piloti MotoGP sono stati istruiti a proposito di questa prova. Nel corso dei test tutti dovranno passare in questa nuova zona. I piloti trasmetteranno poi le loro impressioni in un incontro successivo, volto a valutare la validità di questa alternativa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

Valentino Rossi e il segreto del ‘Risorgimento Yamaha’

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie