MotoGP: presentazione Ducati 2012 online, tutti i dettagli

Come seguire la presentazione ufficiale 2012

15 marzo 2012 - 15:02

Il Ducati Team della MotoGP ha annunciato tutti i dettagli in merito alla presentazione ufficiale “online” della squadra 2012, in agenda lunedì 19 marzo alle 13:00 in punto presso la pagina TIM su Facebook. Al lancio del Ducati MotoGP Team 2012 non mancheranno Valentino Rossi e Nicky Hayden, chiamati a togliere i veli alla nuova livrea della Ducati Desmosedici GP12. Di seguito il comunicato stampa Ducati che illustra il programma definitivo della presentazione 2012. “Grande appuntamento per i fan Ducati su Facebook: lunedì 19 marzo, alle ore 13:00, collegandosi alla pagina TIM all’indirizzo https://www.facebook.com/TimOfficialPage/app_322808414443912, sarà possibile assistere alla presentazione della nuova Desmosedici GP12. Direttamente da Borgo Panigale, Valentino Rossi e Nicky Hayden toglieranno il velo alla Desmosedici GP12 presentando a tutti i ducatisti, in anteprima mondiale, la nuova ed accattivante livrea con cui il Ducati Team parteciperà al Campionato del Mondo MotoGP 2012 che prenderà il via il prossimo 8 aprile sul circuito di Losail in Qatar. Allo stesso indirizzo è possibile partecipare alla scelta delle domande che verranno poste ai piloti nella stessa giornata.

Tutti gli appassionati, da ogni parte del mondo, potranno seguire la presentazione della moto e commentarla in diretta sul social network mentre sette fortunati tifosi, selezionati attraverso due contest creativi indetti da Ducati e TIM sulle loro pagine di Twitter e Facebook, potranno assistere dal vivo all’evento. Inoltre, durante la presentazione, i due piloti del Ducati Team consegneranno ai vincitori dell’asta, realizzata su eBay da Telecom Italia e Ducati in favore dell’Associazione Onlus Dynamo Camp, i cupolini autografati delle moto dello scorso anno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pit Beirer: “Pedrosa non è marketing, vuole fare la differenza con KTM”

Honda vs Yamaha vs Kawasaki: super Test per la 8 ore di Suzuka

Moto2: Luca Boscoscuro “La mia Speed Up è come una figlia”