MotoGP: Marquez punta al settimo successo ad Austin

Repsol Honda Team verso la tappa ad Austin. Marquez ha l'occasione di conquistare un nuovo successo, Lorenzo vuole mostrare i progressi compiuti.

9 aprile 2019 - 16:02

Siamo entrati nella settimana del Gran Premio delle Americhe, un appuntamento che sia Marc Marquez che Jorge Lorenzo non vedono l’ora di disputare. Gli obiettivi del duo del Repsol Honda Team però sono molto diversi. Il campione in carica ha sempre trionfato nelle precedenti sei edizioni e punterà al massimo anche quest’anno, soprattutto dopo il dominio mostrato in Argentina. Il maiorchino, non ancora al top della forma, è determinato a lasciarsi alle spalle i problemi avuti precedentemente, mostrando il suo potenziale con la RCV.

“Abbiamo avuto poco tempo per riposarci tra una gara e l’altra” ha dichiarato Marc Marquez, “ma sono pronto per ricominciare! CoTA è uno dei miei tracciati preferiti: questi circuiti da percorrere in senso antiorario sembrano adattarsi meglio al mio stile. Anche se abbiamo ottenuto tanti successi in passato [‘solo’ sei vittorie in sei edizioni, ndr], dobbiamo rimanere concentrati e lavorare come sempre. Ogni anno ci sono nuove cose da capire ed a cui adattarsi.”

Jorge Lorenzo vuole dimenticare l’errore che ha condizionato la sua gara a Termas de Río Hondo. Come detto, la forma fisica non è ancora ottimale per la lesione alle costole dal GP in Qatar, ma il maiorchino darà il massimo. “Dopo la delusione in Argentina non vedo l’ora di scendere di nuovo in pista” ha detto. “Quel risultato non ha mostrato i progressi compiuti e la maggiore conoscenza della moto. Quando c’è grip mi sento molto forte con la Honda. La squadra ed io abbiamo bisogno solo di più tempo per capire come mantenere questo feeling anche in altre condizioni.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi: “Servono cinque Michele Gadda”

MotoE, Test Valencia: Giorno 1, Hector Garzó il più rapido

Alex Márquez vincitore sfortunato: porte chiuse in MotoGP?