MotoGP: Marc Marquez nuovamente in moto

Marc Marquez è tornato in sella ad una moto a circa due mesi dall'importante intervento alla spalla. In Malesia non sarà al 100%, ma il recupero procede al meglio.

1 febbraio 2019 - 13:34

Sono passati poco meno di due mesi dall’operazione alla spalla alla quale Marc Marquez ha dovuto sottoporsi, ma ora è il passato: il Campione del Mondo MotoGP è risalito in sella ad una moto dopo un inverno dalla routine decisamente insolita e punta ad arrivare nella miglior forma possibile ai primi test del 2019 a Sepang, in programma dal 6 all’8 febbraio. Qui un breve video.

L’intervento al Hospital Universitari Dexeus di Barcellona, condotto dal dottor Xavier Mir, dal dottor Victor Marlet e dalla dottoressa Teresa Marlet, aveva come obiettivo la soluzione definitiva del problema alla spalla sinistra, troppo spesso soggetta a lussazioni. Un’operazione complessa, con la spalla che richiede mesi di riabilitazione, ma nel frattempo il pilota si è impegnato molto per poter dare il suo contributo nel corso dei test invernali. Come si può vedere dalla foto di copertina, ha ricominciato ad allenarsi in moto: il 29 gennaio il pilota ha girato sul tracciato di Alcarràs, vicino a Cervera.

“Ne avevo bisogno!” ha dichiarato sollevato Marc Marquez dopo i primi giri. “Il mio gomito ha toccato l’asfalto! Nelle 14 ore per arrivare in Malesia potrò pensare al fatto che ho guidato una moto. Abbiamo realizzato qualche giro, davvero utile per capire a che punto sono, e questa settimana ci dovrò lavorare. Più o meno è stato quello che mi aspettavo: in frenata è stato abbastanza problematico soprattutto per la spalla sinistra. Dovrò avere pazienza in Malesia, oltre a continuare ad allenarmi ed a pensare a marzo, quando sarò di nuovo a posto.” Marquez sarà di nuovo in pista la prossima settimana a Sepang, quando tornerà in sella alla sua RC213V.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Caso Aprilia: Andrea Iannone ultimo per la terza volta di fila!

MotoGP: Viñales sanzionato, perde tre posizioni in griglia

BSB Brands Hatch Qualifiche: prima pole di Scott Redding