MotoGP: la scheda tecnica della Yamaha YZR M1 1000cc 2012

La Yamaha MotoGP di Jorge Lorenzo e Ben Spies

22 marzo 2012 - 17:55

Dopo esser stata la “regina” dell’era 800cc, la Yamaha per la nuova epopea delle 1000cc ha scelto di mantenere la stessa sigla di progetto per la propria MotoGP: YZR-M1, ormai vera e propria “icona” della top class. Mantenendo lo stesso schema motoristico (il tradizionale 4 cilindri in linea di Iwata), la nuova M1 1000cc presenta una scheda tecnica dove i 240 cavalli (!) dichiarati dimostrano la bontà del lavoro svolto dal reparto corse Yamaha. La scheda tecnica della Yamaha YZR M1 1000cc 2012 Motore: 1000cc raffreddato a liquido, quattro cilindri in linea, quattro tempi Potenza: superiore a 240 cavalli (176Kw) Trasmissione: Cambio a 6 marce estraibile con varie possibilità di scelta rapporti Telaio: doppia trave in alluminio, con varie possibilità geometriche di angolo di sterzo, interasse, altezza. Forcellone in alluminio Sospensioni: Forcella rovesciata ed ammortizzatore Ohlins, entrambi con regolazioni di precarico molla, smorzatore idraulico in compressione ed estensione regolabile ad alte e basse velocità. Varie configurazioni di leveraggio posteriore disponibili Cerchi: MFR, diametro 16.5 pollici anteriore e posteriore Pneumatici: Bridgestone, diametro 16.5 pollici Freni: Brembo, ant. doppio disco diametro 320mm in carbonio e doppia pinza con 4 pistoncini contrapposti. Posteriore disco singolo in acciaio e pinza con 2 pistoncini contrapposti Peso: 157 kg secondo regolamento FIM

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Misano: Tutti gli orari in pista con le dirette TV8 e Sky Sport MotoGP

Moto3: Marcos Ramírez, primo andaluso a vincere nel Mondiale

Videogame: Milestone vola con il nuovo MotoGP 19