MotoGP: Jorge Lorenzo “Complimenti a Spies, ma in gara…”

Fiducioso il leader del mondiale dopo le qualifiche di Indy

29 agosto 2010 - 0:28

Quest’anno Jorge Lorenzo non soltanto è salito sempre sul podio con 7 vittorie e 3 secondi posti, ma è anche sempre scattato dalla prima fila. Non si è smentito a Indianapolis dove ha fatto suo il secondo tempo, battuto dal suo futuro compagno di squadra al team ufficiale Yamaha, Ben Spies: un giro capolavoro del “Texas Terror” con lo stesso Jorge a congratularsi con lui per questa prestazione.

Ben Spies ha fatto un giro fantastico, complimenti a lui“, ammette Jorge Lorenzo. “Per fortuna anche noi siamo riusciti a fare un buon giro e ottenere il secondo tempo. Questo turno di qualifiche è stato difficile, faceva molto caldo e la pista era scivolosa, ci voleva poco per volare a terra… Fortunatamente non abbiam sbagliato e siamo ancora in prima fila“.

Soddisfatto per questo suo risultato, Jorge Lorenzo guarda già alla gara dove non solo può bissare il trionfo del 2009, ma anche portare il computo di successi stagionali a quota 8.

Penso siamo a posto come messa a punto e abbiamo già fatto la nostra scelta degli pneumatici. Cercheremo di fare del nostro meglio, anche se alle nostre spalle ci sono tanti piloti molto veloci… Credo sarà una grande battaglia in gara”, ha concluso il leader del mondiale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Assen: Alex Rins “Sarà battaglia anche quest’anno”

Pit Beirer: “Pedrosa non è marketing, vuole fare la differenza con KTM”

Honda vs Yamaha vs Kawasaki: super Test per la 8 ore di Suzuka