MotoGP: Jorge Lorenzo “Abbiamo risolto i problemi”

Diverse migliorie apportate alla M1 nei test di Estoril

2 maggio 2011 - 16:45

Ben 91 giri per un computo totale di 380 kilometri percorsi a Estoril. Questo l’impegno di Jorge Lorenzo che non si risparmia mai quando c’è da provare qualcosa, a maggior ragione oggi con diverse novità a disposizione per la propria Yamaha YZR M1. Non c’è l’atteso motore “evo”, in compenso nuove soluzioni di pneumatici Bridgestone, pacchetto rinnovato in materia di sospensioni ed un forcellone rivisto.

Il Campione del Mondo in carica e leader della classifica di campionato si è detto soddisfatto di questa impegnativa giornata di test, convinto di aver risolto quei piccoli problemi che l’hanno costretto ieri a dismettere il proprio “feudo” a Estoril dopo un triennio di successi e quattro pole position consecutive.

Sono molto soddisfatto di questa giornata di test“, spiega Jorge Lorenzo. “Per tutto il week-end non avevo queste sensazioni positive, un pò come nel 2009 e 2010. Abbiamo trovato qualcosa in più nella messa a punto che ci consente di sfruttare al meglio le caratteristiche del telaio.

Penso che con questo bilanciamento possiamo esser più veloce in percorrenza, non mi resta che pensare al prossimo Gran Premio a Le Mans dove l’obiettivo resta quello di conquistare il podio“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB Donington Gara 3: tris di Scott Redding ed è il nuovo leader

MotoGP, Mugello: Gli orari del Gran Premio, diretta Sky Sport e TV8

Campionato Italiano Minimoto: Round 3-4 Cervia Happy Valley