MotoGP: Jay Leno sarà “Grand Marshal” a Indianapolis

Il popolare personaggio TV premierà il vincitore

22 agosto 2010 - 23:39

La passione di Jay Leno, popolare conduttore del “Late Show” sulla NBC, verso il motociclismo è conosciuta da tempo. Alla vigilia del Gran Premio di Laguna Seca della MotoGP ha ospitato Jorge Lorenzo, Ben Spies e Colin Edwards al suo “Big Dog Garage” dove sono esposte 200 tra auto e moto da sogno, tra le quali la Norton Manx, una Harley Davidson WR del 1946 e la leggendaria Indian Four del 1933. A conferma della sua passione gli organizzatori del Red Bull Indianapolis Grand Prix lo hanno invitato a ricoprire la carica di “Grand Marshal“: sarà ospite del weekend di gare del Motomondiale a Indy e premierà il vincitore della MotoGP. Jay Leno a Indianapolis è praticamente… di casa, nel recente passato è stato anche il pilota della “Pace Car” della 500 miglia ed, impegni permettendo, è sempre presente alle gare più importanti. Ovviamente Jay Leno seguirà con grande attenzione i piloti americani, da Ben Spies a Nicky Hayden passando per Colin Edwards, chiedendo anche dei suggerimenti su come guidare la Yamaha YZF R1 ex-Eric Bostrom dell’AMA Superbike recentemente acquistata e riadattata ad un utilizzo stradale!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tre jolly per Marc Marquez: telaio, motore e aerodinamica

Superbike Misano: Toprak, non c’è due senza tre?

Completata una giornata di test per Moto2 e Moto3 al Montmeló