MotoGP: Dani Pedrosa “Ingiusto, non merito questo”

Il pilota spagnolo affranto per quanto accaduto in gara

15 maggio 2011 - 13:51

Un calvario apparentemente senza fine quello che affligge la carriera di Dani Pedrosa, nuovamente infortunato a causa di un’entrata nettamente sopra le righe ad opera del compagno di marca Marco Simoncelli. L’episodio è avvenuto dopo una buona frazione di gara da parte dello spagnolo, in grado nei primi giri di stare assieme al fenomenale Casey Stoner, ritrovandosi successivamente in lotta con il pilota romagnolo per la seconda posizione del podio.

Nel contatto il pilota catalano ha rimediato la frattura della clavicola (destra, questa volta), scivolando ora al terzo posto in classifica e diciassette punti di svantaggio dal leader Lorenzo con l’ennesima salita da affrontare per le prossime gare.

“Stavo disputando una buona gara”, spiega Dani Pedrosa, “l’obiettivo era quello di assicurarci un altro podio e le premesse c’erano tutte, ma non sono servite a niente. Simoncelli mi ha superato, io ho replicato e avevo la linea migliore, ma lui mi è venuto addosso semplicemente lasciando i freni e io non ho potuto fare niente.

Me ne vado da qui con la clavicola rotta, lui con un ride-through, buon per lui! Ancora una volta sono io quello che ha la peggio, ho appena recuperato dall’incubo della scorsa operazione ed ora sono nuovamente infortunato. E’ davvero ingiusto, non mi merito questo”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP 2022-2026: i 4 punti Dorna per il futuro

BSB Donington Prove 2: Keith Farmer (BMW) davanti alle Ducati

Moto2: Somkiat Chantra operato, al Mugello c’è Teppei Nagoe