MotoGP: Casey Stoner “Deluso per il risultato delle qualifiche”

Partirà sesto a Indy, ma nelle prove è stato protagonista

29 agosto 2010 - 1:18

Protagonista assoluto delle prove, Casey Stoner non è riuscito a ripetersi nelle qualifiche ufficiali di Indianapolis. Vuoi per il traffico, vuoi per una scarsa resa delle gomme di mescola “morbida” con il set-up deliberato per la sua Ducati Desmosedici GP10, Stoner scatterà soltanto dalla seconda fila con il sesto tempo, anche se tutto è ancora in gioco in vista della gara…

Non posso esser soddisfatto del risultato delle qualifiche“, ammette Casey Stoner. “Ci aspettavamo di esser più veloci, ma abbiamo speso quasi tutto il nostro tempo a disposizione per trovare più grip con gli pneumatici di mescola dura.

Dopo aver provato diverse modifiche abbiamo montato le morbide per cercare il giro veloce, ma il set-up non era perfetto e non son riuscito ad andare oltre il sesto tempo. Sono deluso e dispiaciuto per l’esito delle qualifiche, ma in condizione gara penso che possiamo andar meglio.

Diversi piloti davanti a noi in griglia di partenza non hanno un buon passo, pertanto credo che con una buona partenza possiamo stare lì a giocarcela“, ha concluso l’australiano della Ducati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tre jolly per Marc Marquez: telaio, motore e aerodinamica

Superbike Misano: Toprak, non c’è due senza tre?

Completata una giornata di test per Moto2 e Moto3 al Montmeló