Un monumento per Dani Pedrosa alla curva 6 a Jerez

Dani Pedrosa avrà un suo monumento a Jerez. Nel corso del GP verrà mostrato alla curva 6, quella che da quest'anno porterà il suo nome.

9 aprile 2019 - 11:12

Nel corso del Gran Premio di Spagna verrà mostrato un monumento per Dani Pedrosa sul tracciato di Jerez. Durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento il sindaco Mamen Sánchez ha confermato questo omaggio al pilota spagnolo. La curva scelta è la numero 6, la ‘Dry Sack’, quella cioè che gli è stata intitolata e che da quest’anno porterà il suo nome.

Un modo in più per mettere il luce la figura del tre volte campione del mondo, un modello da seguire per le nuove generazioni di piloti. Pedrosa ha vinto ben quattro volte sulla pista andalusa, l’ultima nel 2017. Nel 2018, il suo ultimo anno in MotoGP, è stato ben più sfortunato, coinvolto in un incidente con Dovizioso e Lorenzo mentre lottava per le posizioni del podio.

Un omaggio importante per Dani Pedrosa, ancora in fase di riabilitazione dopo l’infortunio ‘da stress’ alla clavicola che l’ha costretto ad un delicato intervento. Le foto apparse recentemente mostrano come sia KTM che il neo tester non vedano l’ora di lavorare assieme. La speranza della casa austriaca è che Pedrosa riesca a tornare in sella ad inizio maggio, subito dopo il GP a Jerez.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jack Miller: “Anno sabbatico? Preferisco correre gratis”

MotoGP: Aleix Espargaró proverà a correre ad Assen

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Honda moto perfetta per Marquez”