Jack Miller: “Io e Petrucci lavoriamo per Dovizioso”

Jack Miller, alla seconda stagione in Pramac Racing, parla del suo ruolo in Ducati: "Io e Petrucci passaggio intermedio tra Pirro e Dovizioso."

5 marzo 2019 - 16:14

In casa Ducati ci sono alcune novità per quanto riguarda i piloti. Danilo Petrucci promosso in squadra ufficiale accanto ad Andrea Dovizioso, Jack Miller ‘prima punta’ in Pramac Racing e come compagno di box il rookie Francesco Bagnaia. L’australiano, in questi giorni che precedono il primo GP, ha parlato della divisione di ruoli nei team, indicando in Dovizioso il pilota principale.

“C’è una relazione molto stretta tra Alma Pramac Racing e la fabbrica Ducati” ha spiegato Miller, come riportato da motorsport.es. “Pirro prova per primo i nuovi pezzi, che poi vengono mandati a me ed a Petrucci. Li proviamo, vediamo se funzionano e in questo caso arrivano al team ufficiale. Siamo il passaggio intermedio tra il tester ed il pilota ufficiale. Ci utilizzano in situazioni differenti rispetto al lavoro del collaudatore.”

Per Miller, il 2019 rappresenta un importante cambiamento, soprattutto per quanto riguarda la moto: l’anno scorso, da ‘seconda guida’, aveva la GP 2017, quest’anno avrà quella del team ufficiale, la GP 2019. “Ci sono stati grandi passi avanti” ha commentato. “Hanno svolto un ottimo lavoro di sviluppo con le versioni 2018 e 2019. Sono al secondo anno con Pramac e ho un buon pacchetto, l’obiettivo è almeno un podio.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Suzuki al lavoro su un telaio modificato

MotoGP, Johann Zarco con un nuovo telaio. KTM ancora in pista

MotoE, Test Valencia: Eric Granado vince la simulazione di gara